Connect with us

Calcio

Iapaolo, l’amico di Pincione

Published

on

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Advertisement
7 Comments

7 Comments

  1. grossetano

    31 Lug 2015 at 23:30

    che dire sembrano cose impossibili. Da una probabile eccellenza senza una lira alla serie D con prospettive che sembravano ormai mai più da immaginare. Davvero da non credere.

    • Peter

      1 Ago 2015 at 02:30

      Forse davvero e’ la chiusura del cerchio. Dopo 30 anni di anonimato e gli ultimi 10 da protagonisti, la sorte ci doveva ancora qualcosa. Speriamo che la serie B trascorsa non sia stata l’apice ma che il bello denna ancora venire!!!

  2. BlackEagle

    1 Ago 2015 at 10:06

    Speriamo che il sogno non si tramuti in incubo… sembra troppo bello per essere vero (a prescindere dai risultati sul campo, che quelli non bastano i soldi per averli)

  3. Gian

    1 Ago 2015 at 11:39

    Qualcuno sa quando iniziano gli abbonamenti?

    • Yuri Galgani

      1 Ago 2015 at 11:45

      Penso che la prossima settimana sapremo tutto.

  4. sergio

    1 Ago 2015 at 14:12

    scusate ma la società per intenderci di osti che fine farà?

    • attilio regolo

      1 Ago 2015 at 15:33

      Già, quale futuro ha l’A.C. Grosseto di Osti per la costituzione della quale in emergenza e in pochi giorni il popolo biancorosso ha versato oltre 100 Mila euro sul conto appositamente predisposto presso la Banca di Credito Cooperativo della Maremma e che avrebbe dovuto essere iscritta alla serie di Eccellenza nel calcio dilettantistico regionale proprio dopodomani 3 Agosto?
      Fino a poche ore fa doveva rappresentare il caposaldo del risorgimento calcistico maremmano post-Camilli.
      Ed oggi?
      Secondo me scioglierla e farla morire così a freddo può costituire un grave e imperdonabile errore da parte dei vari responsabili pubblici e privati che ne hanno incentivato e sostenuto la nascita.
      Saluti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi