Connect with us

Calcio

Casottomarina: Claudio Baldassarri non è più il ds

Published

on

Advertisement
11 Comments

11 Comments

  1. oiaììì

    31 Mag 2014 at 15:15

    Non conosco la vostra fonte ma io inizierei con un FORSE. Da mie notizie so che il sig.Scaccia e i suoi collaboratori si sono presi qualche giorno x decidere

    • bravo

      31 Mag 2014 at 18:13

      Lorenzo Scaccia è una persona preparata , il casotto marina sta trovando la strada giusta,Baldassarri, vanno fatti i complimenti per il suo passato.

  2. G.f.

    1 Giu 2014 at 08:57

    Il balda è il mumero 1

  3. michele

    1 Giu 2014 at 09:08

    Dopo anni passati insieme a queste due persone competenti non so se essere contento perche il primo e’stato con noi correttissimo e il secondo lo considero un amico, ma ero abituato a vederli lavorare insieme. Un in bocca al lupo a tutti e due!!!!

  4. Marco

    1 Giu 2014 at 12:45

    Claudio oltre a essere un ottima persona è anche un ottimo dirigente. è un esempio da seguire ci fossero persone come lui nel calcio di oggi

  5. Anonimo

    2 Giu 2014 at 19:20

    Anche se ci sono cambi ai vertici, non comportano nulla di fatto, Se non sbaglio ci sono state anche delle retrocessioni con gli attuali dirigenti, quindi una sostituzione non comporta nulla di positivo. Ci vogliono gente motivata a far bene e non persone che vanno per denaro.

    • dirigentecasotto marina

      3 Giu 2014 at 07:33

      vieni a farlo te il dirigente fenomenoche sei tanto bravo a rifenomeno!!!!!

      • Marco

        3 Giu 2014 at 09:18

        La gente parla a vanvera ma non sa come è difficile fare il dirigente in una squadra. Questa persone che parlano in questo modo so persone che non hanno capito un cazzo del calcio. Perché un anno può capire che vada storto poi bisogna tener conto della difficile crisi economica che tutto il paese sta risentento quindi è sempre più difficile fare calcio. Faccio un grosso in bocca lupo ai dirigenti del CASOTTO marina che sono tutte persone eccezionali .

  6. Giocatore Casotto

    3 Giu 2014 at 11:36

    Credo che in tutto il marcio che esiste dentro questa società sia stata fatta fuori la persona più trasparente e limpida, chi davvero vuole bene a questa società lo sa bene cosa dovrebbe avvenire perchè tutto venga fatto in un certo modo, ovvero via tutti, via gente attaccata a quella poltrona per interessi personali, mettiamo gente del posto, di Marina che davvero ci tiene alla squadra e non personaggi che agiscono solo per interessi personali.

    • dirigenza

      3 Giu 2014 at 12:22

      Gente di marina haaaaa e chi sono facci i nomi le prendiamo subito, daretta non dire stronzate, ora comunque scopriamo per curiosità chi si cela sotto questi messaggi, e non oltrepassate i limiti scattano, le dunucie ok

  7. franco

    8 Giu 2014 at 01:30

    Conosco molto bene Claudio Baldassarri sino dall’inizio della sua carriera sportiva da dirigente del Casotto Marina e, pur non avendo nulla contro la dirigenza della suddetta Società e non sapendo nulla del perchè Baldassarri è stato sostituito come ds, sempre che sia vero come dicono alcuni dirigenti, posso affermare con certezza che il Baldassarri, oltre che un ottimo dirigente sportivo è soprattutto una persona seria e di sani principi e, sempre che voglia lasciare la Società, farebbe la fortuna di altre Società che si volessero avvalere delle sue prestazioni.

Leave a Reply

Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Calcio

Follonica Gavorrano, venerdì sette agosto si comincia a sudare

Published

on

Follonica – Inizierà venerdì sette agosto la stagione per il Follonica Gavorrano. La partenza è quindi fissata per le ore 17 presso il centro sportivo “Aldo Nicoletti” in Via Sanzio a Follonica, centro che ricordiamo ospiterà i giocatori per tutta la prima parte della preparazione atletica.
La squadra di Favarin comincia a scaldare i motori in vista di una stagione non certamente facile, dove è chiamata a riscattare l’ultima campionato di Serie D che non è stato all’altezza delle aspettative.
Continue Reading

Calcio

Sagre si o sagra no? I valori delle squadre cambieranno

Published

on

Grosseto – Sagre si, sagre no. Questo è stato uno dei tormentoni di questa estate 2020. Alla fine c’è qualche amministrazione comunale che ha dato il lascia passare, chi invece ha detto di no e chi infine è stato in grado di supportare soluzione più intelligenti, perchè magari qualche soldino in cassa c’era.

Proprio quest’ultimo caso è quello che è accaduto ad Orbetello con l’amministrazione comunale, che per stare maggiormente vicino alle attività di ristorazione ha trovato un giusto punto di incontro.
Niente sagre, ma un contributo che è stato ben accetto da tutte le associazioni sportive. Molto bene quindi il sindaco di Orbetello, Casamenti, che con tutta la sua giunta è riuscito a trovare la giusta quadra.

Poi c’è chi invece ha dato l’ok ed è il caso di Magliano in Toscana. A Sant’Andrea e Montiano quindi ci sarà la possibilità per lo svolgimento della manifestazione culinaria, mentre con la Maglianese (per impossibilità dello svolgimento per il rispetto delle misure di sicurezza all’interno del paese) arriverà un contributo.

C’è inoltre che ha detto di no. Questo è il caso di Campagnatico o Follonica dove non sarà possibile svolgere qualsiasi tipo di sagra per decisione prese rispettivamente dalla giunta comunale e dal commissario.

Ci sono infine paesi come Alberese o Sorano (tanto per citarne alcuni) dove l’evento si svolgerà con le dovute precauzioni e con il rispetto delle regole.
Essere favorevoli o contrati? Bella domanda a cui sarà difficile trovare una risposta, anche se una cosa è ben chiara: si andrà a formare una disparità di disponibilità tra le società che potrebbe portare ad alterare gli equilibri.

Ai posteri l’ardua sentenza.

Continue Reading

Allievi

Pianese – mister Russo ed il suo staff confermati alla guida della squadra Allievi

Published

on

Grosseto – Si è rinnovato nei giorni scorsi l’accordo tra la Pianese e l’Invictasauro. La società amiatina che si è iscritta regolarmente al campionato di Serie D, ma che può sperare al ripescaggio tra i professionisti, sta preparando al meglio anche l’attività per il settore giovanile.
In questa ottica il tecnico Giacomo Russo ed il suo staff, composto da Dario Benucci e Giancarlo Di Loreto, sono stati confermati alla guida della squadra Allievi.
A questo punto manca solamente conoscere se parteciperanno al campionato regionali o nazionali (professionistici).

Continue Reading

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi