Boxe, i giovani della Fight Gym Grosseto in evidenza al Criterium di Lucca

La Fight Gym Grosseto in gara con i bambini nel 1° criterium regionale di pugilato di questo anno che si è svolto domenica scorsa a Lucca. Accompagnati, oltre che dai propri genitori, dai tecnici Emanuela Pantani e Matteo Diddi, si sono esibiti nelle prove attitudinali propedeutiche alla disciplina del pugilato, diversificate secondo le fasce di età, i cuccioli da cinque a sette anni Ennio Lanforti e Constantin Vlas, i cangurini da otto a nove anni Alessandro Cabargiu e Pietro Paolini, i canguri Esther Pantani con Jonathan Pisano e gli allievi Ettore Buonomo con Margherita Chiarenza e Gabriele Cabargiu con Tommaso Samà, riportando un lusinghiero successo. In particolare questa ultima coppia si è guadagnata il secondo posto nella graduatoria regionale precedendo coppie ormai collaudate nelle precedenti edizioni. I piccoli pugili crescono nella palestra della Fight Gym Grosseto accanto ai magnifici atleti della palestra di via Della Repubblica, seguiti con entusiasmo dai propri genitori che possono apprezzare le peculiarità formative di questa disciplina constatando l’apporto benefico nella crescita dei propri figli.

Diverse saranno le tappe che porteranno questi giovani pugili nelle varie città della Toscana ed il tre aprile Grosseto ne ospiterà una per l’organizzazione della Fight Gym Grosseto le cui modalità di svolgimento saranno prossimamente comunicate.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news