Figc: riforma della Procura federale e richiesta di abolizione delle scommesse sulla D

Roma. Un passo davvero importante quello compiuto oggi pomeriggio nel Consiglio federale della Figc. Infatti, come ha avuto modo di spiegare il presidente Tavecchio in conferenza stampa, il Consiglio della Federcalcio ha deliberato la riforma della Procura. Si tratta della nascita di tre Procure territoriali (una a Milano, le altre a Roma e Napoli) con la responsabilità dei procedimenti che riguardano il mondo dilettantistico. Alla Procura federale centrale, invece, rimarrà la responsabilità sulle indagini per il calcio professionistico e per i dirigenti federali. Tavecchio, affiancato dal procuratore Palazzi, ha spiegato come in un anno dei circa 1.500 procedimenti dei quali si occupa la Procura federale ben 1.100 riguardino il mondo dilettantistico. La speranza è che la Procura federale centrale possa così concentrarsi sulle questioni più importanti e urgenti. Proprio Palazzi, poi, ha annunciato che è già stata aperta un’inchiesta relativamente all’operazione Dirty Soccer e ha detto che domani si recherà a Catanzaro per parlare con i colleghi della giustizia ordinaria e per acquisire gli atti del nuovo filone del calcioscommesse. Palazzi ha anche aggiunto che se emergeranno nuovi elementi dalle indagini della Procura di Cremona ne terrà conto. Comunque, sempre a livello di Consiglio federale, è stato deliberato all’unanimità di chiedere al Governo di eliminare urgentemente le scommesse riguardanti i campionati dilettantistici e giovanili. Infine, da notare che per la prossima stagione, il Consiglio ha deciso di introdurre una nuova disciplina per i ripescaggi in Lega Pro, Serie B e Serie A, ma tale regolamentazione sarà definita nella riunione successiva.

3 Comments
  1. Grifo1912 4 anni ago
    Reply

    Io continuo a chiedere che fine ha fatto fare Palazzi al caso Livorno-Polito

    • Yuri Galgani 4 anni ago
      Reply

      Palazzi ha risposto indirettamente durante la conferenza stampa, quando ha detto che segue quanto sta avvenendo a Cremona e che, se ci saranno nuovi elementi, ne terrà conto. Ne deduco che quanto domandi sia stato archiviato. L’unica speranza è che la Procura di Cremona, con le nuove dichiarazioni che sta raccogliendo, costringa Palazzi a riaprire il caso.

  2. Giovanni 4 anni ago
    Reply

    come mai la FIGC non ha ancora deciso cosa fare riguardo al settore giovanile dei dilettanti in base alla sentenza del tribunale di Verbania?

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news