Juniores, Grosseto vicino al titolo regionale. Sabato allo Zecchini per l’ultima di campionato

Grosseto L’abbiamo anticipato durante la 32a puntata de Il lunedì del Grifone e oggi possiamo darvene conferma: la formazione Juniores di mister Biliotti sabato 28 aprile, alle ore 16, giocherà l’ultima partita di campionato allo Zecchini di Grosseto, anziché all’Uzielli di Paganico. Una decisione del presidente unionista, Simone Ceri, che vuole regalare ai torellini la possibilità di festeggiare la vittoria del campionato regionale Juniores girone D proprio nello stadio cittadino, davanti a più tifosi possibili. L’avversario di turno sarà l’ottimo complesso del Mazzola Valdarbia. I biancorossi guidano la classifica con 61 punti in 29 giornate, frutto di 17 vittorie, 10 pareggi e 2 sconfitte, con 72 gol fatti e 26 subiti. Un primato meritatissimo, giunto dopo una stagione a tratti difficile, ma nella quale l’allenatore biancorosso ha saputo tenere unito il gruppo, valorizzando tra l’altro tanto ragazzi ancora in età per giocare nella categoria Allievi. Il ritorno in rosa, poi, di due elementi come Molinari e De Carolis, scesi dalla prima squadra, ha cambiato definitivamente il volto alla squadra in senso positivo. Basti pensare alla cinquina realizzata sabato scorso da Schoon Molinari in un quarto d’ora, fuori casa, contro il Poggibonsi. Proprio Molinari è il capocannoniere del girone D con 23 reti realizzate. Ottimi anche tanti altri biancorossi, come Corradi, Tichem, Lazzerini, Fagnoni (ritornato dopo un lungo infortunio), Consonni junior, Formicola, Zarone, ecc. ecc. Insomma, una passerella, quella di sabato di fronte a un avversario (ottavo in classifica) che non regalerà nulla, pertanto sarà partita vera. Il Grosseto avrà due risultati su tre per festeggiare la vittoria del campionato, ma potrebbe gioire anche in caso di sconfitta e di medesimo risultato o di pareggio da parte del Castelfiorentino, secondo in classifica, a 3 punti dagli unionisti e opposto al Montelupo (settimo). Dunque, ultimi 90′ di concentrazione per i ragazzi di Biliotti, dopodiché, ci auguriamo, sarà possibile festeggiare la vittoria del campionato, prima grande soddisfazione a livello giovanile per la famiglia Ceri da quando ha trasformato l’Ac Roselle in Us Grosseto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW