Connect with us

Foto e Video

Gs Tv – le video-interviste di Us Grosseto-U. Taccola 2 a 0. Consonni: “Le mie dichiarazioni di ieri? Per responsabilizzare”. Patron Ceri: “Dobbiamo migliorare. Torneremo sul mercato”

Published

on

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Advertisement
7 Comments

Commenti

7 risposte a “Gs Tv – le video-interviste di Us Grosseto-U. Taccola 2 a 0. Consonni: “Le mie dichiarazioni di ieri? Per responsabilizzare”. Patron Ceri: “Dobbiamo migliorare. Torneremo sul mercato””

  1. C1 ha detto:

    Ma Fratini che infortunio ha avuto ?

  2. ser ha detto:

    Ascoltando le interviste ho avuto la personalissima impressione che la Società abbia in qualche modo messo alle strette Consonni che da gran signore ( non dimentico il rigore che nessuno voleva tirare nell’anno del calcio scommesse ) si è posto una scaletta, rinunciando allo stipendio in caso di mancato rispetto della stessa. Non mi convince la dichiarazione di ” stimolo per i giocatori ” anche perchè Ceri, che a quanto pare sapeva della decisione del Mister di mettersi in discussione , si è dimostrato molto indispettito per il fatto che la dichiarazione sia stata pubblica

  3. Sesto ha detto:

    Prescindendo dalla vittoria di ieri (ottenuta giocando maluccio contro un avversario modestissimo), sulla quale c’è da dire poco o nulla, restano, per quanto mi riguarda, grossissime perplessità sul senso e sull’opportunità della “strana” esternazione di Consonni, che in ogni caso suona come un campanello d’allarme per quel che concerne gli equilibri e l’armonia tra mister, squadra e dirigenza/proprietà. In definitiva, il discorso è molto semplice: posto che la squadra così com’ è non è in grado di vincere il campionato, posto anche che tutto passa attraverso il (per nulla scontato) presupposto di NON PERDERE contro Cuoiopelli e San Gimignano, necessitano quanto meno tre rinforzi – direi uno per reparto – tali da far compiere un reale salto di qualità. Teniamo realisticamente presente che che, se dopo la trasferta di San Gimignano (10 dicembre) dovessimo trovarci 7/8 punti sotto la capolista, potremo anche tirare i remi in barca, perché in pratica il discorso promozione sarebbe già da considerare fallito.

    • Yuri Galgani ha detto:

      La tabella cui ha fatto riferimento Consonni è a breve termine, ovvero match di ieri, Cuoiopelli e Gambassi.
      Per questo trittico, prefissati minimo 7 punti.
      Per la partita col S. Gimignano e forse già domenica col Gambassi ci saranno dei rinforzi.
      Sicuramente il Grosseto si rinforzerà.
      Arriveranno minimo due centrocampisti e un attaccante, come dichiarato da patron Mario Ceri ieri sera davanti alla telecamera di Gs Tv.
      Sarebbe importante arrivare alla prima di ritorno con un gap dalla capolista fortemente ridotto.

  4. Gino63 ha detto:

    Ma scusate nn ho capito i rinforzi per andare in d ma nn abbiamo rifiutato il ripescaggio in d o sbaglio?chiudamo con il calcio a grosseto dai

  5. Gino63 ha detto:

    Non é una critica al presidente che fa sforzi encomiabili ma una constatazione di fatto.andiamo in eccellenza in d faremo un campionato a salvarci.queste le sue parole ma allora mi domando di che parliamo.evidentemente questo è il nostro futuro purtroppo l eccellenza e dopo il calcio che abbiamo visto risulta dura da digerire l eccellenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi