Castiadas-Grosseto 1 a 3. Festa biancorossa in Sardegna. Secondo posto assicurato

Castiadas (Ca) Il Grosseto festeggia il secondo posto ormai matematico dopo aver espugnato con una certa autorevolezza il campo del Castiadas dell’ex-biancorosso Daleno e dell’ex-ds Multineddu grazie alle reti di Lauria, Lavopa e Patierno. Per i padroni di casa rete della bandiera ad opera di Melis. Il match, condizionato dal forte vento, si è messo subito in discesa per i maremmani che, al 10′, sono passati in vantaggio al primo affondo col tiro di Lauria, servito da Olivieri. Gli isolani si sono fatti vedere al 22′, col tiro di Caraccio allontanato provvidenzialmente da Gagno, ma al 29′ i biancorossi hanno raddoppiato con Lavopa, bravo a ribattere in rete il tiro respinto a Patierno. Al 32′, poi, il Grifone avrebbe potuto segnare per la terza volta, ma il colpo di testa di Patierno è stato rinviato davanti alla linea di porta. Il primo tempo, nonostante la reazione del Castiadas, si è concluso col Grosseto meritatamente in vantaggio. Nel secondo tempo, al 49′, i maremmani hanno sfiorato ancora la terza rete, ma la conclusione di Patierno si è infranta sulla traversa. Al 56′, invece, dopo una crescita costante, il Castiadas ha trovato il gol della bandiera con Melis, una marcatura che ha riaperto il match.  Subito dopo l’incontro è diventa piuttosto acceso agonisticamente, con i castiadesi che hanno cercato di metterla sul piano fisico, aiutati anche dal vento che ha soffiato alle loro spalle. Il Grifone, però, è stato bravo a contenere l’agonismo biancoverde e, dopo un paio di pericoli creati con capitan Di Gennaro, al 66′ è giunto il terzo gol grossetano ad opera di Patierno. La punta, servita sul filo del fuorigioco da Olivieri, ha segnato così una rete pesantissima con la quale è stato blindato il risultato. Orlandi, poi, ha fatto altrettanto con le sostituzione e al triplice fischio finale in casa Grosseto è stato festeggiato un duplice traguardo: quello della vittoria esterna su un campo ostico e il secondo posto raggiunto matematicamente grazie alla sconfitta del Rieti a Budoni. Insomma, una giornata davvero positiva.

CASTIADAS Pioli (77′, Zanin), Cecconello, Tuniz, Daleno, Porcu, Rais, Caraccio, Piras (77′, Migoni), Rossetti (46′, Porru), Melis, Oliveira A disposizione Orru, Cordeddu, Frau, G. Pinna, D’Adamo, M. Pinna Allenatore Bernardo Mereu

GROSSETO Gagno, Ungaro, Maciucca, Libutti, Digiorgio, Lauria, Lavopa, Olivieri (81′, Schettino), Patierno (88′, Peana), Zotti (72′, Nichele), Di Gennaro (cap.) A disposizione Lanzano, Baylon, Nappello, Battaglia, Vaccaro, Cremonini Allenatore Nevio Orlandi

Arbitro: Antonio Borriello di Torre del Greco

Assistenti: Giovanni Manara di Mantova e Fabio Alemani di Legnano

Reti: 10′ Lauria, 29′ Lavopa, 56′ Melis (Cas), 66′ Patierno

Ammoniti: 18′ Maciucca, 25′ Ungaro, 43′ Piras (Cas), 61′ Olivieri, 71′ Caraccio (Cas), 79′ Rais (Cas)

Espulsi:

Recupero: 2′ nel primo tempo e 6′ nel secondo.

Note: presenti circa 15 tifosi biancorossi. Terreno in buone condizioni. Giornata soleggiata, ma condizionata dal forte vento. Grosseto in maglia rossa e bordi bianchi, Castiadas verde e fascia orizzontale bianca.

CRONACA DELLA PARTITA
PRIMO TEMPO

1′ Partiti.
5′ Match condizionato dal forte vento. Il Grosseto gioca col vento alle spalle.
8′ Il Grifone sta ancora studiando l’avversario.
10′ GOL! Lauria, su assist di Di Gennaro, porta in vantaggio i biancorossi alla prima occasione. Azione iniziata da Olivieri.
12′ Il vento, davvero forte, impedisce giocate normali. Le squadre costrette a giocare il più possibile palla a terra.
15′ Il Castiadas, colpito abbastanza a freddo, stenta a riorganizzare le idee.
18′ AMMONITO Maciucca. Si tratta del primo giallo del match.
20′ Tiro di Olivieri, pallone che esce di un soffio.
22′ Tiro-cross di Caraccio allontanato provvidenzialmente da Gagno.
23′ Caraccio va al tiro. Palla sul fondo.
25′ AMMONITO Ungaro.
29′ GOL! Il Grifone raddoppia. Autore della rete Vito Lavopa, brave a ribattere dopo il tiro parato a Patierno.
32′ Grifone vicinissimo al tris, col colpo di testa di Patierno salvato sulla linea di porta.
35′ Da Viterbo giunge il clamoroso risultato parziale: Viterbese-Cynthia 1 a 3. Aumentano i rimpianti in casa biancorossa.
37′ Fino a questo momento vantaggio biancorosso più che meritato. Oggi, però, determinante il vento.
40′ Il Castiadas prova a riaprire la partita prima del 45′. Tuniz rimedia un corner.
41′ Sugli sviluppi del corner sardo, azione ribaltata dal Grosseto e tiro di Zotti che esce sfiorando il sette.
43′ AMMONITO Piras del Castiadas.
44′ Pericoloso diagonale di Olivieri. Pallone sul fondo.
45′ L’arbitro Borriello concede 2′ di recupero.
45’+1′ Gagno decisivo di piede, anticipa Rossetti.
45’+2′ Finito il primo tempo. Squadre al riposo col parziale di 0 a 2 per il Grosseto.

SECONDO TEMPO

46′ È iniziata la seconda frazione.
46′ Primo cambio della partita. Lo opera il Castiadas. Mereu avvicenda Rossetti con Porru.
49′ Grifone sfortunato con Patierno che, servito in una ripartenza da capitan Di Gennaro, tira a botta sicura, ma colpisce la traversa.
51′ Altro corner per il Castiadas.
56′ GOL! Il Castiadas riapre l’incontro grazie al gol di Melis.
57′ Per il Grosseto, che gioca contro vento (ancora molto forte), ci sarà da soffrire circa mezz’ora.
58′ La partita si sta facendo più dura.
61′ AMMONITO Olivieri per proteste.
65′ Grifone pericoloso con Di Gennaro. Corner.
65′ Ci prova Di Gennaro. Para Pioli.
66′ GOL! Patierno, servito da Olivieri, scatta sul filo del fuorigioco e segna il terzo gol maremmano.
71′ AMMONITO Caraccio del Castiadas.
72′ Primo cambio per il Grosseto: fuori Zotti, dentro Nichele. Mister Orlandi vuol difendere il doppio vantaggio e si copre.
74′ Caraccio tira, ma Gagno para senza problemi in presa bassa.
77′ Doppio cambio nel Castiadas. Escono il portiere Pioli e il giocatore Piras, sostituiti rispettivamente dall’estremo difensore Zanin e da Migoni.
79′ AMMONITO Rais del Castiadas.
81′ Seconda sostituzione nel Grosseto: fuori Olivieri, dentro Schettino. Biancorossi molto coperti per difendere il vantaggio.
83′ Sventola di Maciucca. La palla passa di poco sopra la traversa.
87′ Colpo di testa di Nichele. Para Zanin.
88′ Il Grosseto esaurisce i cambi: fuori Patierno, dentro Peana, un altro difensore.
89′ Caraccio impegna severamente Gagno.
90′ Borriello concede ben 6′ di recupero!
90’+1′ Palo in mischia colpito dal Castiadas con Porru.
90’+6′ Arriva il triplice fischio finale. Castiadas 1, Grosseto 3. Secondo posto conquistato ufficialmente grazie alla sconfitta del Rieti a Budoni.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news