Grosseto, Pirone sarà biancorosso. La prossima settimana la presentazione. Si lavora, poi, per Luci.

Pirone della Cuoiopelli tra Borselli (a destra) e Gorelli

Grosseto Bicchierai e la famiglia Ceri non si fermano più: ieri pomeriggio è stato raggiunto l’accordo anche con Gabriele Pirone (che è proprietario del suo cartellino), rappresentato dal suo procuratore. Una trattativa importante per un giocatore davvero forte, in grado di cambiare gli equilibri di una partita con le sue giocate. Un elemento che ha stregato i tifosi unionisti sia allo Zecchini che nella finale play-off a Colle Val d’Elsa. Il forte attaccante, che è nato e vive a Livorno, sarà a Grosseto la prossima settimana per la presentazione. Il suo arrivo alzerà ulteriormente il valore tecnico della rosa grossetana. Il sodalizio unionista, poi, sta trattando col Piombino l’acquisto di Francesco Luci, centrocampista che non vede l’ora di indossare la maglia biancorossa. Insomma, se verranno superati alcuni dettagli (e pensiamo che tutto andrà per il meglio), anche questo giocatore sarà a disposizione di Miano.

6 Comments
  1. grifos 1 anno ago
    Reply

    Grazie Mario e Simone…squadra fortissima

    • Yuri Galgani 1 anno ago
      Reply

      Assolutamente vero.
      Ogni giorno che passa si sta delineando una squadra proprio forte e con diverse alternative.
      Tra l’altro, sono in corso di definizione alcune situazioni con dei giocatori dello scorso anno e, una volta sistemate, la rosa affidata a Miano sarà ancora più completa.

      • Sesto 1 anno ago
        Reply

        Non si può negare l’evidenza, l’organico che si sta delineando sembrerebbe ottimo in rapporto alla categoria…ma il problema è proprio quello e sempre là si torna: stiamo parlando del QUINTO livello calcistico, per cui è veramente difficile – per me impossibile – provare entusiasmo ed euforia. Detto ciò, se si vince o si stravince il campionato, tanto meglio, non può non farmi piacere.

        • Lupo1912 1 anno ago
          Reply

          La campagna acquista è partita alla grande, speriamo che continui così ingaggiando altri elementi di questo livello. Questo perché vincere non è mai facile e lo testimoniano gli ultimi due campionati.
          Nel 2017 il Serravezza ha vinto con 66 punti. Quest’anno quota 68 e +8 in media inglese non sono bastati e si è reso necessario lo spareggio.
          Ne deriva che anche il prossimo campionato non sarà una passeggiata, al di là che parla di eccellenza, quindi tutti compatti e belli “cazzuti” verso l’obiettivo al fianco della squadra.

  2. Antonio 1 anno ago
    Reply

    Ma non è che si sta lavorando in prospettiva serie D? (intendiamoci, io ci spero solo perchè circolano voci…)

  3. […] tifoseria unionista, quello dell’arrivo in Maremma dell’attaccante Gabriele Pirone. Come preannunciatovi fin da sabato scorso, finalmente anche lui, dopo Andreotti, verrà presentato alla piazza grossetana. Il tutto accadrà […]

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news