Atletico Piombino a un passo dall’argentino Cusano. In uscita Luci e Papa.

Mariano Cusano

Piombino Vi sto per raccontare una di quelle storie che sembrano studiate, ma posso garantirvi che è tutto vero. Ebbene, all’inizio di questo mese ho ricevuto una richiesta di contatto da parte di un giocatore sudamericano, il quale tramite Facebook mi ha fatto sapere di voler giocare in Italia, magari nell’Us Grosseto. Fin qui, niente di strano, perché è già capitato più volte che dei giocatori cercassero di mettersi in contatto con club della nostra zona tramite me o altri colleghi. Il giocatore in questione è un argentino, classe ’91 (compirà 28 anni a luglio), che ha militato nelle ultime stagioni in Brasile in campionati statali professionistici equiparabili alle nostre B e C. L’ultima maglia vestita è stata quella dell’Esporte Clube Nova Conquista, nella Seconda Divisione dello Stato di Tocantins (uno dei ventisette che costituiscono il Brasile, esattamente a Nord di quel Paese). Si chiama Mariano Josè Cusano e, come dice il suo cognome, ha chiare origini italiane, per la precisione molisane (nella zona di Campobasso). Giocatore brevilineo (173 cm di altezza e 70 kg di peso), può ricoprire con grande naturalezza il ruolo di attaccante di destra, di sinistra o di rifinitore. Le immagini mostrano un elemento dotato di tecnica superiore alla media, in grado di fare interdizione, rifinire, impostare e segnare. Insomma, un elemento molto interessante che dopo essere stato proposto vanamente ad alcune importanti società maremmane, ha ricevuto il gradimento di un club senese di Eccellenza e poi richieste da una società di Serie D in Veneto. Chi, però, si è mostrato deciso e interessatissimo è stato il Piombino, il quale non ha perso tempo e ha iniziato la trattativa con Cusano. Dopo alcuni giorni di scambio di informazioni tra il sudamericano, il ds Ferroni e mister Riitano, col benestare del presidente nerazzurro Spagnesi, la trattativa è decollata è sono stati definiti tutti i dettagli. In pratica, a breve Cusano volerà dall’Argentina in Italia per presentare la documentazione con la quale otterrà il passaporto italiano. Il giocatore ha tutto pronto, deve solo presentare quanto necessario e attendere un mese e mezzo circa, dopodiché sarà italiano. A quel punto, il Piombino si ritroverà tra le mani un giocatore che, con tutta probabilità, rappresenterà un valore aggiunto per mister Riitano. Insomma, il grande lavoro che il ds Ferroni sta svolgendo in questi giorni comincia a vedersi, perché dopo essere riuscito a far rimanere in nerazzurro molti giocatori della passata stagione, soprattutto i big Tommy Rocchiccioli e Kevin Catalano, ha portato a Piombino il talentuoso Costanzo e la mezz’ala argentina Casas, ai quali, prestissimo, siamo certi che si aggiungerà Cusano. Oltre a tali giocatori, poi, è previsto l’arrivo in nerazzurro di un attaccante importante, ambito e cercato da club di D. Le partenze, invece, ormai inevitabili, saranno quelle di Luci (destinato al Grosseto) e di Papa. Infine, c’è da registrare l’interesse del club piombinese per due grossetani: l’ex-capitano unionista Matteo Cosimi e il compagno Schoon Molinari. Per il primo non ci sono conferme né da parte del diretto interessato né dal sodalizio biancorosso, mentre il giovanissimo attaccante (classe ’99) è di proprietà del Siena, ma ha espresso il desiderio di continuare a giocare nel Grifone.

 

1 Comment
  1. […] 2 agosto e avrà il nome di Mariano José Cusano detto Lavezzi. Il giocatore sudamericano del quale vi abbiamo anticipato la venuta in Italia oltre un mese fa, ci ha confessato di essere felice di poter vestire finalmente il nerazzurro. Un vero e proprio […]

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news