Connect with us

Calcio

Promozione: il punto sul campionato, successo fondamentale per l’Albinia

Published

on

Grosseto. Nella diciassettesima giornata di Promozione sul terreno di gioco di casa del “Combi”, l’Albinia nel derby di Maremma si è imposto per 1-0 con il Monterotondo. Dopo due sconfitte consecutive i rossoblu son tornati a vincere anche se hanno sprecato molte occasioni. E’ stata una sfida salvezza giocata con molta grinta da entrambe le squadre. Dopo 5 minuti era Vento su passaggio di Nieto a sfiorare il gol, mentre poco dopo Fagnoni costringeva alla deviazione Bugelli. Nel primo quarto d’ora i padroni di casa comandavano il gioco ma pian piano l’undici monterotondino alzava il baricentro facendosi pericoloso già al 20’ con Esposito. La gara diveniva equilibrata, ma nella ripresa la squadra di De Masi s portava in vantaggio al 67’ con Vento bravo a battere il portiere Bugelli. Nel finale una grande occasione per parte: all’82’ Pazzagli costringeva il giovane portiere Cogno ad una miracolosa deviazione mentre i padroni di casa sfioravano il gol con Coli, fermato in area da Bugelli. Con questo successo la formazione albiniese scavalca i monterotondini, ora penultimi.

Grande prova del Pitigliano impostosi 2-1 in trasferta col Cascina con una doppietta del bomber Abis, primo nella classifica marcatori con 13 gol. Dopo u tempo senza reti nella ripresa i gialloblu andavano in vantaggio dopo una decina di minuti. La risposta dei padroni di casa era immediata e Morelli poco dopo pareggiava. Nel finale, all’83’giungeva il gol decisivo di Abis che batteva Rossi dando 3 punti importantissimi ai suoi. Infine, pesante ko esterno per1 il San Donato, battuto 3-0 dall’Atletico Etruria. Un incontro che si è messo male già nella prima mezzora nella quale i padroni di casa prendevano il sopravvento andando due volte in gol al 15’ con Igbineweka e al 30’ la mezzora con un rigore i ghelardoni su rigore. Nella ripresa i ragazzi di Ripaldi provavano a ribaltare il risultato scoprendosi molto e subendo la terza rete, segnata da Buono, allo scadere.

Passo falso per i donatini biancoverdi, rimasti comunque ancora al secondo posto con un punto in meno della capolista Perignano, battuta in casa 1-0 dalla Pecciolese.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi