Connect with us

Volley

Volley serie D femminile: terzo turno play off per la Pallavolo Follonica ospite a Incisa Val d’Arno

Published

on

Follonica. Prima in classifica a tre punti dalla seconda e addirittura a quattro dalla terza. E’ questa la situazione dopo due giornate di spareggi promozione che vedono la Pallavolo Follonica al comando del mini girone inseguita dalla Pallavolo Valdelsa, Valdarninsieme, Volley Bottegone e Jenco Viareggio. Una situazione che mette la squadra allenata dal tecnico in una posizione favorevole, ma che dovrà essere confermata anche nel turno di questa settimana, che vedrà le maremmane scendere in campo sabato alle ore 21,00 a Incisa Val d’Arno. Se le ragazze del golfo, dovessero uscire indenni da questo confronto, non solo confermerebbero il primo posto in classifica, ma potrebbero mettere un serie ipoteca sulla promozione finale, quando mancano compresa quella di questa settimana,  tre giornate al termine dei play off.  Non scordiamoci però, che le follonichesi dovranno osservare il turno di riposo, proprio nell’ultima giornata. Coach D’auge non si fida delle avversarie e nella sua analisi pre partita si mostra prudente, come è giusto che sia, quando il match può cambiare in qualsiasi momento e commenta “ Giocheremo a Val d’Arno contro una squadra che ha bisogno di fare punti e la troveremo molto agguerrita, perché non ha altre possibilità, se non quella di vincere contro di noi. Più vai avanti e più si stringe il cerchio. Da un punto di vista tecnico, ci ritroveremo nella stessa situazione delle partite precedenti, ovvero contro un avversario, che gioca con diversi punti di riferimento, ma che se va in difficoltà con la ricezione fa fatica. Noi continuiamo sulla nostra strada, con il lavoro che abbiamo svolto nelle scorse settimane, come la battuta e il break muro difesa. Non dimentichiamoci che Valdarninsieme dopo due giornate ha collezionato solo due punti. Alcune delle mie giocatrici sono un po acciaccate, ma le stiamo gestendo molto bene. Dal punto di vista mentale stiamo bene, ma non dobbiamo calare la tensione e avere lo stesso approccio mentale visto nel confronto con lo Jenco di Viareggio. Della squadra avversaria temo l’opposto mancina, la Migliorini che è un punto di  riferimento per la squadra, una delle due centrali e la schiacciatrice di banda” conclude coach D’Auge. Massimo Galletti

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x