Connect with us

Volley

Volley serie C femminile: La Pallavolo Grosseto Giorgio Peri, apre il 2023 con la sfida che gioca in casa della Folgore di San Miniato

Published

on

Grosseto. Il “2023” si apre subito con una sfida interessante per la compagine della Pallavolo Grosseto Giorgio Peri guidata dall’esperto allenatore Stefano Spina, che alle ore 21,00 scende in casa della Folgore di San Miniato. Un test match interessante e stimolante sopratutto per i colori biancorossi, unica formazione della società del presidente Riccardo Tinacci ad avere un ruolino di marcia regolare nel campionato di serie C, viste le sconfitte delle altre formazioni biancorosse che militano in serie D e B/2. L’esperienza di un tecnico di lungo corso come Stefano Spina è riuscita a plasmare una squadra giovane, ma carica di entusiasmo come quella maremmana che ha come obiettivo di arrivare a conquistare la quota salvezza il prima possibile. La differenza di questo match è data dai punti e dalla posizione di classifica delle due formazioni. Il San Miniato, terzultimo è fermo a quota otto punti, contro il nono posto delle maremmane, che hanno quattro lunghezze di vantaggio sulle dirette rivali di questo settimana. D’altra parte, le grossetane, fuori casa non si sono sempre espresse al meglio delle loro capacità come afferma lo stesso tecnico biancorosso “ E’ importante la vittoria, perché vincendo ci troveremmo in una posizione di classifica più tranquilla. Perdendo saremmo relegati nella zona più pericolosa. Purtroppo, fuori casa siamo meno combattivi. Nel girone giocheremo le partite più abbordabili lontano da Grosseto e quelle più complicate in casa. Se facciamo qualche punto in più in trasferta, pensando di fare risultato da noi, potremmo arrivare ad una salvezza più tranquilla. Aurora Biondi, la nostra palleggiatrice sta facendo veramente bene, così come il resto della mia squadra” conclude coach Spina. Massimo Galletti

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x