Connect with us

Grosseto Calcio

Us Grosseto, bilancio di un anno (il 2022) che si chiude in bellezza dopo tanta preoccupazione

Published

on

Questo 2022 che ci sta per lasciare è stato un anno davvero difficile in casa unionista, almeno fino a novembre, quando è avvenuto il passaggio delle quote da Guida a Lamioni. Prima, però, l’amarissima pagina sotto la presidenza Di Matteo, il quale ha preso il Grifone in C dai Ceri, ma poi non è riuscito ad evitare un’umiliante retrocessione in D. A seguire, un’estate travagliata, piena di contraddizioni e di difficoltà, fino alla breve parentesi sotto Guida che, se non altro, non ha ostacolato, anzi, ha favorito la vendita a Lamioni.

GROSSETO, LA CLASSIFICA COMINCIA A MIGLIORARE
Il Grifone è partito ad handicap, con tre sconfitte consecutive, poi, però c’è stata una faticosa risalita con mister Liguori e, grazie all’arrivo della proprietà Lamioni, sono arrivati cinque risultati utili consecutivi (due vittorie e  tre pareggi). Molto merito, in questo, anche al dg Vetrini che è stato capace di rivoluzionare e di migliorare una rosa arrivata a contare (per colpa di altri) ben trentuno giocatori, una vera follia. Il mercato professionistico di gennaio, poi, regalerà qualche altro ritocco a Liguori e l’auspicio è quello di veder disputare al Grosseto un girone di ritorno da vero protagonista.

SCUOLA CALCIO E SETTORE GIOVANILE: FERMATA L’EMORRAGIA, SI PENSA AL FUTURO
Sulla falsariga della prima squadra, scuola calcio e settore giovanile hanno passato le pene dell’inferno con, tra l’altro, una discreta diaspora di piccoli o di giovani atleti. Tale emorragia è stata stoppata sia dai buoni risultati sul campo che dalla nuova proprietà, la quale ha offerto tutte quelle garanzie mancate in precedenza. Adesso, però, Vetrini e Tonelli, incaricati in questo da Lamioni, stanno già pianificando il futuro e, prossimamente, verranno annunciate le decisioni prese.

TIFO IN CRESCITA
Le precedenti complicate vicende societarie hanno fiaccato lo spirito di molti tifosi biancorossi, tanto che a inizio campionato le presenze sugli spalti dello Zecchini si sono ridotte ai minimi termini. L’arrivo di Lamioni, però, ha acceso nuovamente l’interesse di molti sostenitori unionisti tanto che nell’ultimo match casalingo le presenze sono arrivate a toccare quasi mille spettatori, un numero destinato a crescere nel girone di ritorno.

STREAMING
Sotto Guida, il club biancorosso ha deciso di trasmettere in streaming le partite casalinghe del Grifone col chiaro intento di aumentare l’attenzione mediatica intorno alla squadra. I numeri sono stati interessanti e sono cresciuti fino alle quasi 2.900 visualizzazioni per Grosseto-Ghiviborgo, ma adesso il sodalizio unionista targato Lamioni punterà, almeno fino a giugno, a un’altra strategia consistente nelle differite casalinghe. Per i match esterni, invece, è allo studio la possibilità di trasmettere in diretta.

CENTRO SPORTIVO DI ROSELLE
Il fiore all’occhiello del club unionista, voluto e realizzato dai Ceri, ha dimostrato di avere dei problemi da risolvere e sotto questo punto di vista c’è già stato l’appello di Giovanni Lamioni al Comune di Grosseto, proprietario della struttura e dei terreni, affinché quest’ultimo venga incontro alle richieste evidenziate. In tal senso, sarà necessario un dialogo costante e fruttuoso per arrivare a risolvere nel miglior modo possibile i problemi dell’impianto.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x