Connect with us

Volley

Volley serie D femminile: La Pallavolo Grosseto strappa un set alla Pallavolo Follonica, ma si arrende nel derby della Maremma

Published

on

Grosseto. Bella partita quella che si è giocata fra Pallavolo Grosseto e Pallavolo Follonica, valida per l’ottava giornata del campionato di volley di serie D. Il derby maremmano è vinto dalla formazione del golfo con il risultato di tre set a uno e i parziali di 19/25,25/23,12/25 e 25/16, ma la squadra del tecnico Maurizio Natalini, rinforzata per l’occasione con alcuni giocatrici, non si è mai arresa e ha dato filo da torcere alla squadra rivale. La Pallavolo Follonica ha mostrato le migliori qualità tecniche, che alla fine hanno finito per avere la meglio sulle padroni di casa. La Pallavolo Grosseto nonostante l’ultimo posto in classifica, ha fatto vedere ottimi segnali di ripresa, che fanno ben sperare per il futuro e sopratutto per la salvezza. “ Abbiamo giocato molto bene i primi due set” commenta a fine gara il tecnico delle biancorosse, Maurizio Natalini, che aggiunge “ Ci sono stati buoni progressi tecnici e sul piano dell’impegno. Il Follonica alla lunga ha fatto vedere di essere più forte. Per questa gara avevo a disposizione la Bertelli, la Taviello oltre alla Pettorali. Da sottolineare che le mie ragazze non hanno mai mollato. Sono abbastanza soddisfatto. Ora, abbiamo bisogno di qualche punto per la classifica, ma arriveranno anche quelli” “Altri tre punti conquistati, ma soffrendo” spiega l’allenatore del Follonica Giuseppe D’Auge “ Se non giochiamo al cento per cento facciamo fatica. Anche noi abbiamo ragazze del “2006” e “2007” che non hanno esperienza di campionati regionali a questo livello. Dalla prossima settimana avrò a disposizione anche la Cunati che ritorna in squadra dopo una lunga assenza. La reazione delle mie ragazze è stata comunque buona. E’ quello che mi aspetto sempre dalla squadra” Massimo Galletti

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x