Connect with us

Grosseto Calcio

Vigilia di Us Grosseto-Flaminia, patron Lamioni: “Mi aspetto almeno mille persone”

Published

on

Si avvicina il primo incontro che il Grifone giocherà sotto la proprietà Lamioni. Infatti, domani i biancorossi riceveranno allo Zecchini la Flaminia Civita Castellana per quella che sarà la 13ª giornata del girone E di Serie D. Sentito a tal proposito Giovanni Lamioni, queste sono state le sue parole:
<<Quella di domani sarà la prima di tante partite sotto la proprietà della mia famiglia. Come ho detto e promesso, rinforzeremo la squadra e riapriremo la campagna abbonamenti, ma intanto chiedo ai tifosi unionisti di venire allo Zecchini a sostenere il Grosseto. Penso di meritare una risposta positiva da parte dei sostenitori biancorossi. Fino a due domeniche fa ci sono sempre stati pochi spettatori ed è un trend che deve essere invertito. Mi aspetto di vedere almeno un migliaio di tifosi. Spero che nessuno voglia delurmi. FORZA GROSSETO!>>.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Advertisement
3 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Io seguo con immutata passione il Grosseto da quando facevo le elementari, ho visto giocare Sicurani, Barbana, Ciacci, Squarcia e lo stesso Zecchini che ha dato il nome allo stadio…a questo giro avevo deciso di disertare, in quanto non mi riconoscevo in “questo” Grifone, analogamente a quanto feci in occasione della seconda stagione della gestione Pincione. Oggi ovviamente ci sarò, con ritrovata fiducia e rinnovato entusiasmo, tuttavia mi permetto un sommesso invito: non pretendiamo troppo quanto a presenza dei tifosi; la tifoseria biancorossa è storicamente tiepida e scarsa per tutta una serie di motivi che sarebbe lungo e inutile sviscerare e lo era persino negli anni della B, figuriamoci adesso con alle spalle un decennio di insuccessi e delusioni (a parte qualcosa di buono con la gestione Ceri) che avrebbero disamorato tifoserie ben più folte e strutturate della nostra. Vediamo se – cosa molto complicata – oggi si riesce a gettare il cuore oltre l’ostacolo, sarebbe uno splendido segnale, poi ne riparliamo.

io seguo e tifo il Grosseto da 41 anni, quest’anno (dopo una vita) NON acevo sottoscritto volutamente l’abbonamento, perche’ non mi piaceva la situazione di partenza, comprando il biglietto partita per partita.
Ovviamente non vedo l’ora di arrivare a domani alle 14.30 per assistere alla prima gara del “nuovo corso”.
Venerdì alla conferenza stampa ho rivisto negli occhi dei tifosi la gioia, l’entusiasmo, l’ottimismo e la fiducia nel futuro del Grosseto.
Domani tutti noi tifosi, avremo la possibilità di dimostrare con la nostra presenza la fiducia nella nuova società dei Grossetani.
FORZA GROSSETO!!!!!! TUTTI ALLO STADIO!!!!!!!!!!!!❤️🤍❤️🤍❤️

Presidentissimo, Le parlo da abbonato io mia miglie e bimba di 5 anni.Le scuse saranno…troppo sole, troppo vento, troppo freddo, prima voglio capire se arrivera’ Cristiano Ronaldo.Poi saranno i primi con il ditino a commentare sui social quando il risultato non arrivrera’..Chi ci tiene ci sara’ ….Forza Grosseto

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
3
0
Would love your thoughts, please comment.x