Connect with us

Volley

Prima trasferta insidiosa per Pallavolo Follonica

Published

on

Follonica. La Pallavolo Follonica Hotel Parrini gioca la sua prima gara di questa stagione, lontana dalle mura amiche alle ore 18,00 in casa della Pallavolo Orsaro di Filattiera. La squadra allenata dal tecnico Giuseppe D’Auge è chiamata nella quarta giornata del campionato di serie D al primo vero esame della stagione, dopo avere conquistato due successi nei primi tre turni, sempre in casa. La follonichese, profondamente rinnovata, con gli innesti di alcune delle ragazze arrivate dal Grosseto Volley School, che giocavano in serie B, non fa mistero di puntare alla promozione diretta nella categoria superiore, dopo la retrocessione arrivata al termine di una stagione piuttosto travagliata. Per Marini e compagne si tratta del primo vero test match del campionato. La Pallavolo Orsaro, è seconda in classifica inseguita dalle maremmane a due punti, senza scordare che la Pallavolo Follonica ha osservato un turno di riposo, a differenza della squadra avversaria, che invece è sempre scesa in campo nei primi tre turni di campionato. Nel frattempo la società del presidente Fausto Negrini, si è concentrata molto sul settore giovanile. Il lavoro dei tecnici follonichesi sta iniziando a dare i suoi frutti. Sono arrivate tante inscrizioni. Puntiamo molto sul settore giovanile” Spiega il presidente Negrini, che aggiunge. “ Oggi possiamo dire finalmente di avere tante ragazzine che fanno attività e seguono i nostri corsi” Massimo Galletti

Serie D femminile girone “C” Quarta giornata

Pallavolo Grosseto – Massa

Casciavola – Pontedera

Pisa – Jenco Viareggio

Rosignano – Calci

Orsaro – Follonica

Migliarino – Tomei Livorno

Volley Livorno – Riposa

Classifica: Massa 9, Orsaro 8, Follonica, Rosignano, Jenco Viareggio, Ospedalieri 6, Migliarino 4, Calci, Casciavola, Livorno 3, Pontedera, Tomei Livorno, Grosseto 0

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x