Connect with us

Grosseto Calcio

Mobilieri Ponsacco-Us Grosseto, le pagelle biancorosse. Rotondo su tutti

US GROSSETO, 7,5 Prova quasi perfetta dei biancorossi che hanno mostrato una condizione fisica in crescendo. Mister Liguori sceglie un 4-3-3 aggressivo con pressing alto che mette in crisi la squadra di casa.
Diogo
Gil, 6,5 Viene chiamato pochissimo in causa, ma si fa trovare sempre pronto dando sicurezza al reparto difensivo.
Veronesi, 6,5 Un cartellino giallo nel primo tempo potrebbe limitarlo e invece cresce con il passare dei minuti. Sempre preciso in fase difensiva.
Bruno, 6,5 Come per Veronesi prova di grande attenzione. Regala poco o niente al diretto avversario.
Martino, 7,5 Uomo ovunque sulla mediana. Molto bravo a sacrificarsi in fase di interdizione, prova gagliarda.
Ciolli (cap.), 7 Il capitano è tornato sui livelli che conosciamo. Chiude tutto il possibile regalando le briciole agli avversari.
Cipolletta, 6,5 Buona prova del centrale biancorosso che poi è costretto ad uscire nell’intervallo. Usa il fisico per vincere tutti i duelli con i diretti avversari.
Dal 46′, Scognamiglio, 7 Entra subito in partita e lo fa in maniera impeccabile, mai una sbavatura.
Battistoni, 7 Sempre molto aggressivo. È tra i primi a chiamare il pressing alto e di palloni ne recupera tanti.
Bramati, 7 Finalmente una buona prova del numero otto. Cerca di dare geometrie al centrocampo e ritmo alla squadra.
Scaffidi6,5 Impatto molto positivo sulla gara nella quale già al quarto inventa l’assist dalla sinistra per il gol del vantaggio di Rotondo. Esce per infortunio già a metà primo tempo
Dal 26′, Luzzetti, 6 Entra nel primo tempo e lo fa in maniera decisa. Sbaglia qualche giocata di troppo, ma il suo è un finale in crescendo.
Tripicchio, 7 È l’anello di congiunzione tra attacco e centrocampo. I suoi tocchi e le sue giocate non sono mai banali. Segna su rigore il suo primo gol col Grosseto.
Rotondo, 8,5 Semplicemente devastante! Il ragazzino terribile, classe 2003, realizza una gran doppietta e porta a quattro le reti stagionali in altrettante partite di campionato. Decisivo anche in occasione del rigore nel quale costringe l’avversario al fallo e all’ammonizione.
All. Liguori, 7 Il Grosseto visto quest’oggi in campo è lontano parente di quello visto fino a dieci giorni fa. Squadra compatta e aggressiva che non regala niente agli avversari. Un Grifone che può ambire a qualcosa in più di una tranquilla salvezza.

 

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x