Connect with us

Motori

Cresce l’attesa per il 7° rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia

Piombino si appresta ad ospitare per il quinto anno consecutivo il grande evento motoristico con la conferma a titolarietà di gara nazionale. La manifestazione, organizzata dalla scuderia automobilistica Maremma Corse 2.0 si svolgerà nei giorni 22 e 23 ottobre, ultimo appuntamento motoristico del 2022 promosso dal team tirrenico. Grandi novità per la gara che approda nuovamente nella città del ferro. Il 12 ottobre si chiuderanno le iscrizioni.

Cresce l’attesa nella città del ferro per il 7. Rally delle Colline M etallifere e della Val di Cornia, gara nazionale , quinto Memorial “Leonardo Tucci” che andrà in scena nei giorni 22 e 23 ottobre 2022.

Tornano a rombare i motori in Val di Cornia. La manifestazione organizzata dalla scuderia Maremma Corse 2.0, ultimo appuntamento della stagione motoristica, allestito con gran de determinazione e professionalità dalla squadra del presidente Mauro Federighi e con in testa patron Paolo Santini.

Il team follonichese è da tempo a lavoro al fine di presentare una

manifestazione ad alto livello. Sarà una grande edizione quella che per il quinto anno consecutivo si svolge a Piombino che si presenta con non poche novità con la conferma tra le altre cose che il rally sarà ancora una volta una gara nazionale, davvero un bel salto di qualità dopo quattro anni di successi nel rally day ma con un futuro sempre in crescita.

A distanza di un anno dal grande successo riportato lo scorso anno, torna a Piombino, e per due giorni la cittadina tirrenica sarà la capitale dei motori. Sarà una edizione ricca di novità, con il ritorno della prova spettacolo in notturna nella zona del porto, e con la partenza e arrivo, nel centro della città , Corso Italia, facendo la felicità di molti appassionati. Ci sarà inoltre la seconda edizione dell’Historic Rally della Val di Cornia. Anche per questa edizione gli organizzatori hanno potuto contare sull’appoggio dei Comuni di Piombino, Suvereto, Campiglia, Sassetta e Monteverdi, dettata dal trionfo delle passate edizioni.

E così patron Paolo Santini e tutti i suoi collaboratori hanno deciso, da quattro anni, di trasferire la manifestazione in blocco a Piombino per la felicità di moltissimi appassionati. Al via del c’e meno di un mese, ma la febbre del rally è già alta, come del resto lo è in tutta la maremma da sempre.

Gli organizzatori hanno confermato che il rally si svolgerà sul tracciato dello scorso anno, con qualche piccola modifica, con 8 prove speciali che hanno fatto la storia della Coppa Liburna .

Per esempio quella di “Sassetta” nel suo tratto integrale , prova meglio definita come una curva di tredici chilometri che non finisce mai, prova che partirà da Suvereto sarà ripetuta tre volte .Confermata anche la prova speciale di “Monteverdi” ( che sarà ripetuta tre volte e che attraverserà il centro abitato), altra novità la prova speciale di Campiglia ed il ritorno della prova spettacolo in notturna nella zona del porto di Piombino, il tutto per complessivi km. 61,34 per un totale complessivo di km, 330,37.

Il parco assistenza sarà allestito al Park di Cala Moresca ( che sarà anche sede delle verifiche delle vetture che saranno messe ai raggi x.

Il 12 ottobre 2022 alle ore 23,59 si chiuderanno le iscrizioni.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x