Connect with us

Motori

Tornano a rombare i motori in Val di Cornia. Al via le iscrizioni per il rally automobilistico

E’ la 7. edizione del Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia. La manifestazione, organizzata dalla scuderia automobilistica Maremma Corse 2.0, si correrà nei giorni 22 e 23 ottobre 2022 e anche quest’anno si fregerà di gara nazionale, ultimo appuntamento motoristico promosso dal team tirrenico per il 2022. Soddisfatto patron Paolo Santini

Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia, atto numero 7. Il conto alla rovescia è iniziato. C’è grande attesa per l’evento che quest’anno

si preannuncia di grande qualità.

La scuderia Maremma Corse 2.0, ha lavorato duro per presentare un’edizione del “Colline” di alto gradimento, riproponendo la corsa con un ritorno al passato. Anche questa edizione della corsa sarà dedicata alla memoria di Leonardo Tucci, il driver livornese che se ne andato da qualche tempo.

Sarà una edizione, aggiungiamo, ricca di novità. La gara sarà valida per il 2° Historic Rally della Val di Cornia ma riproporrà la prova spettacolo in notturna nella zona del Porto di Piombino. Si partirà e si arriverà da Corso Italia, nel pieno centro di Piombino. Un’altra novità riguarda la sede delle verifiche tecniche che si svolgeranno nel Park di Calamoresca.

Una scelta della scuderia che può contare sui comuni di Piombino, Suvereto, Campiglia, Sassetta e Monteverdi., dettata dal trionfo delle passate edizioni.

E così patron Santini e tutti i suoi collaboratori ha deciso, da quattro anni di trasferire in blocco la manifestazione nella capitale del ferro facendo di fatto la felicità di moltissimi appassionati. Al via del rally c’è oltre un mese ma la febbre del rally è già alta, come del resto lo è in maremma da sempre.

Gli organizzatori hanno confermato che il rally si svolgerà sul tracciato dello scorso anno, con qualche piccola modifica, con due prove classiche che hanno fatto la storia della Coppa Liburna , quali, le speciali di Campiglia ( ex Volpaiola), e Sassetta nel suo tratto integrale, prova meglio definita come “ una curva “ di tredici chilometri che non finisce mai. Due prove, Campiglia ( una volta), Sassetta ( tre volte). Confermata anche la speciale di Monteverdi ( che sarà ripetuta tre volte), che attraverserà il centro abitato, quindi il ritorno della speciale in notturna, nella zona del porto. Il tutto per complessivi 61,34 chilometri, per un totale complessivo di chilometri 330, 37. Il parco assistenza sarà allestito al Park Calamoresca.

Il via intanto alle iscrizioni che si chiuderanno il 12 ottobre alle ore 23,59.

Saranno intanto Paradu e Canu, al momento gli sponsor. Particolarmente soddisfatto Patron, Paolo Santini “ Abbiamo trovato come lo scorso anno. Molta disponibilità nei sindaci di Piombino. Campiglia, Suvereto, Sassetta e Monteverdi.Questo ci ha indotto ha confermare le nostre precedenti scelte. Piombino sarà anche il quartier generale della corsa”.

Direzione gara e segreteria, a Piombino, in località Falcone, 4 presso il Residence Marina di Salivoli e così vale anche per la sala stampa.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x