Connect with us

Amatoriali

Uisp calcio a 5: i risultati e il commento ai campionati

SPAREGGIO PRIMA DIVISIONE GROSSETO

 

BARBAGIANNI CARROZZERIA TIRRENA – UNDERDOGZ 5 – 3

 

BARBAGIANNI CARROZZERIA TIRRENA: Chigiotti, Vagaggini (1), Pialli, Khribech (1), Cerboneschi (2), Trabalzini, Curti (1).

UNDERDOGZ: Alessandrini, Longo (1), Vinerba, Fabbri (1), Marino, Mecacci (1), Galasso.

ARBITRO: Gastone Barberio

GROSSETO Il Barbagianni Carrozzeria Tirrena si fa trovare pronto nella gara più importante dell’anno, quella che garantiva la permanenza nel campionato di Prima Divisione e riesce nella missione battendo 5 a 3 gli Underdogz. Ma per Chigiotti e compagni è stato tutt’altro che semplice, con i viola di Alessandrini sempre a contatto e vicini a cogliere l’impresa: la doppietta di Cerboneschi, alla fine dei conti, ha fatto la differenza.

II TORNEO POLISPORTIVA ROCCASTRADA (FINALI)

 

3°-4° POSTO

 

SS GRETANO – TORNIELLA  4 – 1

 

SS GRETANO: G. Sabatini, Martini, Boscagli, Ugolini, Maggi, Kante (1), Lombardini (2), Rossi, Terrosi (1).

TORNIELLA: Bartalucci, Tronconi, Landini, Vecchiarelli (1), Cortecci.

ARBITRO: Ilario Piromalli.

1°-2° POSTO

 

FC 11 UOMINI E UN PIEDE – MEMO E NADA  ROCCATEDERIGHI 3 – 9

 

FC 11 UOMINI E UN PIEDE: Pieri, Rodriguez, Mantengoli, Vieri (1), Subissati (1), Muzzi, Boncioli (1), Bartaletti.

MEMO E NADA ROCCATEDERIGHI: F. Sabatini, Baldanzi (2), Mangiaracina (2), Bartalucci (3), Falconi (2).

ARBITRO: Ilario Piromalli

ROCCASTRADA E’ il Memo e Nada Roccatederighi a trionfare nella seconda edizione del torneo di Roccastrada, il torneo organizzato dalla Uisp in collaborazione con la Polisportiva Roccastrada. Bartalucci e compagni disputano la gara perfetta, riuscendo a battere 9 a 3 i favoriti 11 Uomini e Un Piede, dominatori della fase a gironi e in palla pure in semifinale. Ma all’ultimo atto niente ha potuto arrestare il Memo e Nada che, seppur senza cambi, ha sciorinato grandi giocate e tenuto benissimo il campo. Gli 11 Uomini e un Piede si consolano con il titolo di capocannoniere di Duccio Vieri, con 12 reti, mentre il miglior portiere è stato Giacomo Sabatini dell’Ss Gretano, che sale sul podio dopo l’affermazione per 4 a 1 nella finalina contro il Torniella: da segnalare la doppietta di Lombardini.

MUNDIALITO CALCIO SHOP 2022 GROSSETO

 

Seconda settimana di gare per il Mundialito di Grosseto, con lo sponsor Calcio Shop che ha messo in palio buoni da spendere presso il proprio negozio alle vincitrici dei due tabelloni.

Nel girone A il Crystal Palace si affida alle garanzie Briaschi e Novello per battere 11 a 5 i Su Cuvile e rimanere a punteggio pieno in testa; il poker di Russo, invece, spinge ai primi tre punti (e alla seconda posizione) Una Squadra, che supera 7 a 5 la Lokomotiv Grosseto (Falaschi 2).

Nel gruppo B una gara disputata, quella di esordio dell’Atletico Barbiere che si impone 7 a 5 sull’Endurance Team: Ciacci spaventa la forte squadra di Di Girolamo, ma Merkoqi e il rientrante Margiacchi firmano il break decisivo.

Nel girone C grande reazione della Pizzeria Regina che si candida a squadra rivelazione con il torrenziale 17 a 4 calato contro l’Angolo Pratiche: la coppia Corradi-Pavin va in gol a ripetizione, con D’Orso a coordinare le operazioni per il team di Di Meo. Al primo posto resiste il Muppet, che si vede però stoppare sul 7 a 7 dal coriaceo Vets Futsal, in cui Bassi si mette in mostra con una tripletta: poker, invece, per Stefanini per la squadra di Fabbri. Riposava il Barbagianni Carrozzeria Tirrena.

Nel gruppo D, invece, prosegue il volo a punteggio pieno della Tpt Pavimenti, che però trova filo da torcere nel Cassai Gomme (Tistarelli 2) battuto 5 a 4 grazie alle solide prestazioni di Shaba e Nardi. Esordio ok nella manifestazione per i Mega Drivers: la doppietta di Romani risolve 4 a 3 la sfida contro il Patatinaikos. Riposavano gli Underdogz.

 

MUNDIALITO FOLLONICA

 

A Follonica una squadra sembra aver preso le redini del girone eliminatorio: si tratta del Bar Zio e Zia, unica formazione a punteggio pieno dopo tre giornate, con Miccoli e Piluso a timbrare il 7 a 6 di misura che vale i tre punti contro l’Officina da Andrea. A tenere il passo della capolista ci prova l’Andrea Agnelli Parrucchieri, che batte 5 a 3 i F.lli Molia Termoidraulica Mordini, contando sull’apporto di Giacomo Agnelli, Sacchini e Cipollini, mentre l’Immobiliare Serena, spinta dal solito Frosali e dall’esordio di Bianconcini (poker per lui) sorprende i Sogni Golosi, a cui non basta il solito Palmieri: 8 a 7 il risultato finale. Riposavano gli 11 Uomini e un Piede.

 

TORNEO WHEELCHAIR PORTO ERCOLE

 

Il torneo Wheelchair di Porto Ercole si avvia a entrare nella parte finale della fase a gironi, con le due classifiche che stanno via via definendosi.

Nel girone A Maracaibo a forza sette, come le vittorie in altrettanti incontri disputati: difficile arginare due cavalli di razza come Riccardo Coli e Leonardo Costanzo, che prima determinano il 9 a 4 sugli Spaccabotteghe e poi fiaccano 11 a 6 le ambizioni dell’Atletico Bisi, con l’attaccante ex Sant’Andrea che realizza ben otto reti. Per l’Atletico Bisi c’era in precedenza stata l’affermazione con il torrenziale 14 a 0 sull’Alimentari da Ciccio, con Fusini a trascinare il suo gruppo,  ma i Calciatoner, con due affermazioni di misura (6-5 contro O’ Cugi’ e 2 a 1 contro gli Spaccabotteghe) si riappropriano della seconda posizione grazie a Di Chiara prima e a Gargelli poi. Infine, tre punti per gli O’ Cugi’ con Jacopo Francavilla particolarmente ispirato nel 7 a 1 contro gli Spaccabotteghe.

Nel gruppo B l’Harry Prince la spunta 6 a 2 nello scontro diretto con il Bibar e, unito poi all’altra vittoria con il IV Settembre (9- 5 il finale), permette alla squadra di Nieto e Simone Presicci di comandare le operazioni a punteggio pieno. Pronto riscatto per il Bibar che batte 4 a 2 l’Fc Galloroco blindando di fatto la seconda piazza dopo che Pira e compagni si erano aggiudicati 9 a 4 la partita contro l’Arditas Neghelli. Infine, 4 a 4 la sfida tra Circolo Giardino e IV Settembre, dove emergono Patanè da una parte e Loffredo dall’altra, mentre l’Arditas Neghelli, grazie al tris di Piersanti, coglie il primo successo con il 4 a 3 sul Circolo Giardino.

 

TORNEO CALCIO A 5 PRATA

 

Corre a grande velocità il torneo di calcio a 5 di Prata, con ben tre giornate disputate in settimana. Niccioleta con Pugi superstar nelle due gare disputate, in cui i bianconeri prima asfaltano 19 a 6 il Boccheggiano e poi superano 9 a 3 il Real Prata il Pianello in quello che presumibilmente sarà il testa a testa per aggiudicarsi il primo posto del girone. La leadership, al momento, è proprio per il Real Prata Il Pianello, che però dovrà osservare il turno di riposo nell’ultima giornata: Verdiani e compagni, infatti, smaltiscono il ko nello scontro diretto con il 5 a 2 sul Calabria Ij Prata e con il pirotecnico 9 a 8 contro il Boccheggiano. Villino, invece, con un tris, permette al Calabria Ij Prata di rifarsi con il 6 a 3 sull’Atletico Ma Non Troppo che in precedenza l’aveva spunta di misura (2-1) contro il Boccheggiano.

 

II TORNEO CITTA’ DI GROSSETO CALCIO A 7

 

Entra nel vivo il II Torneo Città di Grosseto, con il girone A che ha già emesso la sua graduatoria definitiva: l’Aissela Dpi di Morello chiude al comando a punteggio pieno con l’8 a 3 conseguito contro il Synar che mette in risalto ancora una volta le doti realizzative di Stauciuc e Paliciuc, due giocatori davvero interessanti. Capitan Matteo Ceri, invece, con una doppietta, permette al Crystal Palace di vincere 3 a 1 lo spareggio per la seconda piazza con gli 11 Uomini e Un Piede.

Nel gruppo B, invece,  con I Rigattieri Cdp fermi per il turno di riposo, si forma una coppia al comando a quota 6 punti, ovvero Barracuda Fc e Dinamo Loska. Entrambe le squadre si impongono 2 a 1 contro, rispettivamente, Aperiteam e Muppet. Per Ingrati e compagni è decisiva la doppietta di Lucherini, mentre Bartolomei e Alessandro Falciani firmano il successo della Dinamo Loska, che è ancora a punteggio pieno.

 

TORNEO DI CAPALBIO CALCIO A 8

Penultima settimana per il torneo di calcio a 8 di Capalbio, con la fine del girone eliminatorio e l’inizio della fase ad eliminazione diretta. Le Burle (7-4 sulla Bottega del Folle) e La Mandria (3-0 sul Bar Zotto) guadagnano direttamente l’accesso alle semifinali, mentre il Girasole guadagna la quinta posizione con il successo 3 a 2 sul Circolo Giardino.

Nei quarti, l’eterno Diego Di Chiara, regala con la sua doppietta la qualificazione al Bar Zotto che piega 3 a 2 un ostico Circolo Giardino, mentre Il Girasole e La Bottega del Folle danno vita a una girandola di emozioni che si protrae tra tempi regolamentari, supplementari e calci di rigore con Caporalini e compagni che escono vincitori con un complessivo 8 a 7

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x