Connect with us

Baseball

Otto doppiette nella prima giornata della poule salvezza della serie A baseball

Otto doppiette, una gara sospesa e una rinviata. E’ questo il bilancio della prima giornata della poule salvezza, che ha messo in mostra alcune formazioni in grande condizione. L’Itas Rovigo firma due shutout, uno a testa per Poviglio, Ronchi e Modena.

Nel girone D1 il Cagliari, desideroso di riscattare una fase di qualificazione deludente, ha fatto un sol boccone del Metalco Dragons con una schiacciante superiorità offensiva. I sardi, sabato mattina, hanno risolto il match nei primi due attacchi. Cuesta (2/3, 4pbc) ha aperto le danze con un fuoricampo da due punti al 1°; altri sette punti sono arrivati al 2°. Urdaneta (1bv-4so in 5rl) 11 le valide cagliaritane, otto delle quali subite da De La Rosa in 2 riprese. In gara2 Cagliari parte subito con un doppio di Rodriguez (4/56, 3 doppi, 1 triplo e 4pbc) da due punti. I Dragons accorciano al secondo, ma subiscono un big-inning da 5 punti al 3°. Vincente Fandino (4bv-6rl).

Tecnovap Verona passa a Padova al termine di una maratona da dodici riprese: dopo essere arrivate al 9° sullo 0-0, le due venete segnano un punto a testa al 10°, poi la Tecnovap Verona dilaga al quarto extrainning grazie a tre valide, tre basi e un colpito. Rinviata per pioggia la seconda sfida.

Settimo porta via due successi dal campo della Ciemme Oltretorrente, candidandosi per un posto di vertice. Gli emiliani in gara1 si portano sul 2-0 tra il 1° e il 4°. I piemontesi, nonostante sei errori, firmano il sorpasso al 6° con 3 punti e all’8° segnano il 4-2 finale.

Senza storia garadue con Settimo che mette subito in chiaro le cose con sei punti (due spinti dal doppio di Salvatore); i locali accorciano al 3°, ma poi non possono reggere la potenza di un attacco che ha chiuso con 23 valide: 4/5 Wong, 4/6 Varalda, 3/5 Salvatore, 3/6 Calvo e Boza (3pbc). Yoel Suarez (7bv-13so) fa il resto.

Girone E1. L’Itas Mutua Rovigo firma due shutout contro Senago (6-0, 9-0). In gara1 i veneti, che hanno battuto 9 valide contro 4 (v. Crepaldi 4bv-8°), si sono portati sul 2-0 al 3° con il singolo di Nosti e il doppio di Pizzoli. Il sacrificio di Taschin ha portato il 4-0. Al 6° arrivano poi i tre punti della tranquillità. Con tredici valide, l’Itas ha fatto il bis nel pomeriggio. Sorretto da De Marchi (4bv-5so in 6rl) e Pietrogrande, Rovigo ha costruito i primi du successi della seconda fase tra il 2° (su balk), il 4° (4 punti con il triplo di Bernardi), il 6° e il 7° con altri quattro punti.

Prosegue la bella stagione della matricola Platform TMC Poviglio, che s’impone sull’Ecotherm Brescia. In gara1 i reggiani vanno sul 2-0 al 1° sul fuoricampo di Van Heydoorn, ma i lombardi rimontano fino al 4-2. Il Platform TMC si riporta sotto e al 9° mette la freccia con il singolo di Van Heydoorn. Sorretto da Julio Almora (4bv-9so in 7.2rl), Poviglio risolve il match il match con il punto battuto a casa da Onceanu al 2° e sul doppio di Minari al 5°.

Enplein delle Pantere Nere di Ronchi nel derby con il Sultan Cervignano. In gara1 decisive tredici valide (3/5 Furlan, 2/3 Furlani) e la prova di Nardi (4bv-8so in 7.2rl), con la chiusura di Gergolet. Gli ospiti segnano tre volte tra il secondo e il 6° e con un big-inning da quattro punti all’8°. In gara Cervignano va sul 3° al 3-0, ma i Black Panthers rimontano con 7 punti al 7° e due all’ottavo. Buone le prove di Hector Rodriguez (2bv-6so in 6rl) e Elias Jimenez (6bv-5so in 7rl). Furlan e Miceu (2/4) i migliori nel box.

La Comcor Modena, nel girone F1, s’aggiudica il derby emiliano con il Fontana Ermes Sala Baganza. I canarini in gara1 si portano sul 10-1 già al 4°. Tredici le valide messe a segno, con un fuoricampo di Russo al 1° inning. Nel box si distinguono gli Infante (2/3 per il figlio, 2/4 per il padre) e Martone (2/4). La gara serale si decide al 5°: Ventura spinge a casa l’1-0, Infante junior ruba casa per il raddoppio. Sul monte bel duello tra Hurtado (v., 4bv-7so) e Sanchez (p., 4bv-8so).

Allo stadio dei Pirati di Rimini, gara1 è stata sospesa sul 7-7 la sfida tra Mediolanum Rimini e Farma Crocetta. In seguito a delle proteste dei giocatori e dei tecnici, gli arbitri non hanno più ritenuto che ci fossero le condizioni di sicurezza per continuare ed hanno sospeso la partita. In attesa delle decisioni del giudice unico, si è svolta regolarmente gara2, con la vittoria del Parma all’11°. La Farma si è portata sul 2-0 al 10°, approfittando di un errore. Al cambio di cambio nuovo pareggio locale con le valide di Cifalinò e Gabrielli. I ragazzi di Romano si sono visti eliminare Cianchi a casa: sarebbe stato il punto della vittoria. Il singolo di Gradali ha riportato sopra il Crocetta e stavolta il New Rimini è riuscito solo ad accorciare con la volata di Bertagnon.

Nel girone G1 due belle vittorie per l’Hotsand Macerata sul CSA Torre Pedrera. Gara1 rimane in equilibrio per cinque riprese (3-3), poi i marchigiani la chiudono con tre punti al 7° e due all’8°. Decisivo il super rilievo di Alessandro Ciarla (1bv-11so). Senza storia la seconda sfida. Macerata è sull’8-0 già al 3°, poi colleziona al 6° i sei punti per la manifesta. Donnels (2/3), Lopez e Morresi (3/4) i migliori nel box.

Al “Simone Scarpelli” il Bsc Big Mat Grosseto dà l’ennesima dimostrazione dei suoi giovani sbarazzandosi in due partite del Longbridge Bologna. In gara1 Marco Artitzu, con un gran rilievo vincente (5bv-9so in 6rl), rimedia alle difficoltà iniziali di Sireus, che permette agli emiliani di segnare tre volte, compreso il solo homer di Ferini al 1°. I grossetani di Stefano Cappuccini riprendono la gara in mano al 5° con i punti del 4-3 e al 5° vanno sul 6-3. Bologna, sorretto da Campanella (gara completa con 9bv-7so)  segna il 4° punto ma non va oltre. Decisivi Scull e Cinelli con tre pbc a testa. Con un attacco da tredici hit (Scull 2/2, Diaz 4/5, Leonora 2/3, Cappuccini 3/4). Esordio dell’esordio Pasquini (2/5). Sulla collinetta domina Flores (3bv-13so), prima della chiusura di Marquez.

I risultati del primo turno della poule salvezza.

Gir. D1: Cagliari – Metalco Dragons Castellana 12-0 (7°), 10-1; Padova Baseball – Tecnovap Verona 1-7, rinv.;  Ciemme Oltretorrente – Settimo 2-4, 3-13.

Gir. E1: Itas Mutua Bsc Rovigo – Senago 6-0, 9-0; Platform-TMC Poviglio – Ecotherm Brescia 5-4, 2-0; Sultan Cervignano – New Black Panthers Ronchi 0-7, 3-7.

Gir. F1: Comcor Modena – Fontana Ermes Sala Baganza 14-1 (7°), 2-0; Mediolanum New Rimini – Farma Crocetta sosp. sul 7-7, 3-4 (11°). Ha riposato OM Valpanaro Bologna.

Gir. G1: Hotsand Macerata – CSA Torre Pedrera Falcons 8-3, 14-3 (7°); Big-Mat Bsc Grosseto – Longbridge 2000 6-4, 13-5. Ha riposato Academy Nettuno.

Classifiche:

Gir. D1: Cagliari, Settimo (2-0) e Tecnovap Ver (1-0) 1.000; Metalco Cas, Ciemme Oltr (0-2), Padova (0-1), .0.

Gir. E1: Platform-TMC Pov, NBP Ronchi, Itas Mutua Rov (2-0) 1000; Ecotherm Bre, Sultan Cerv, e Senago (0-2), 0.

Gir. F1: Comcor Mod (2-0), Farma Cro (1-0) 1.000; OM Valpanaro Bo (0-0), Mediolanum Rim (0-1),  Fontana Ermes Sala B. (0-2), 0.

Gir. G1: Hotsand Mc e Big-Mat Gr (2-0) 1.000; Longbridge e CSA T. P (0-2),  Academy Net (0-0) 0.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x