Connect with us

Calcio

Serie D, un buon Follonica Gavorrano cade contro il Poggibonsi

US Poggibonsi-Us Follonica Gavorrano 2-1
US POGGIBONSI: Pacini, Rimondi (46’ Cecchi), Poggesi, Mazzolli, De Vitis, Borri, Gistri, Barbera, Bellini (74’ Manfredi), Regoli, Donati (63’ Motti). A disp.: Venè, Ballerini, Camilli, Muscas, Renzi, Cioni. All.: Calderini.
USFG: Ombra, Bruni, Coccia (82’ Gasco), Del Rosso, Grifoni, Liurni, Sylla (60’ Tiganj), Fremura (72’ Mugelli), Lo Sicco, Arduini (72’ Barlettani), Giustarini (77’ Fontana). A disp.: Vivoli, Martelli, Dierna, Origlio. All.: Bonura.
ARBITRO: Renzi di Pesaro. Ass.ti: Zef e Daljit di Macerata.
RETI: 22’ Poggesi (P), 40’ Giustarini (FG), 60’ Bellini (P).
NOTE: Recupero: pt 0’, st 5’. Ammoniti: Fremura, Donati, Coccia, Giustarini.

Poggibonsi – Niente da fare per l’USFG, che esce dalla trasferta di Poggibonsi con una sconfitta nonostante una buona gara (2-1 il finale). La formazione di Marco Bonura parte in maniera più decisa e il primo possesso palla pericoloso è proprio per il Follonica Gavorrano, con Liurni che entra in area ma la sua azione viene fermata in corner dalla difesa di casa. Al 5’ altra occasione per i biancorossoblù, con Coccia che tenta il tiro da fuori area ma la palla termina alta. Ed è ancora Liurni che due minuti più tardi riprova la conclusione, con il suo tiro che viene parato da Pacini. Il portiere però non blocca la sfera e permette ancora ai ragazzi di Bonura di rendersi pericolosi con il successivo cross di Grifoni, che non viene intercettato da nessun compagno di squadra e l’azione sfuma.

Primi 20’ minuti di marca ospite, con il Follonica Gavorrano che tenta di sbloccare subito il risultato, mentre il Poggibonsi prova a portarsi in avanti con un paio di ripartenze senza però raggiungere la porta difesa da Ombra. Al 21’ è ancora Liurni a mettere una bella palla in mezzo, ma Sylla non aggancia per pochi centimetri e la difesa riesce a liberare.

La prima azione casalinga degna di nota arriva al 22’ e vale il gol del vantaggio. È Poggesi il primo ad avventarsi sulla sfera dopo una respinta in area e a battere Ombra, portando i suoi in vantaggio al primo tiro in porta dei giallorossi, oggi in maglia bianca.

Il Follonica Gavorrano prova a scuotersi e al 37’ ci prova Bruni dalla distanza a impensierire Pacini, ma il portiere di casa è attento e devia in calcio d’angolo.

E al 40’ arriva il gol del pareggio per i biancorossoblù: tutto parte da un tiro di Lo Sicco che viene deviato dalla difesa. Sugli sviluppi dell’azione la palla arriva in area a Giustarini, che batte il portiere e rimette il match in equilibrio.

Al 42’ Ombra sventa un’azione pericolosa da parte del Poggibonsi: Barbera si presenta in contropiede di fronte al portiere biancorossoblù, che con un miracolo salva la propria porta e mantiene il punteggio in parità.

È l’ultima azione degna di nota di un bel primo tempo giocato tra le due formazioni, con i ragazzi di Bonura che riescono e rimettere il match in equilibrio dopo il momentaneo vantaggio dei padroni di casa, mentre il gol giallorosso era arrivato quasi a sorpresa dopo l’ottimo avvio ospite.

Il secondo tempo si apre sulle ali dell’equilibrio, con i primi 10’ che vedono solo un tiro di Sylla che termina fuori senza impensierire il portiere di casa.

Ma al 60’ il Poggibonsi torna in vantaggio: Bellini approfitta di un rinvio sbagliato della difesa biancorossoblù e deposita la palla in rete, riportando in avanti i suoi.

Al 66’ bella ripartenza di Bruni, che arriva fino al limite dell’area e viene steso prima di entrare nei 16 metri avversari. Liurni si incarica della battuta, ma il suo tiro non è insidioso e il Poggibonsi riparte.

Al 72’ mister Bonura assieme a Mugelli mette dentro anche Barlettani, che rientra in campo dopo il lungo recupero dall’infortunio patito a inizio stagione.

All’85’ ci prova Lo Sicco da fuori area, ma la palla termina alta. Poche occasioni da una parte e dall’altra, ma sono i biancorossoblù che cercano maggiormente il gioco ragionato per arrivare dalle parti di Pacini. Anche nei 5’ di recupero decretati dal signor Renzi è l’UsFg a cercare il gol del pareggio con diversi cross in area, ma la difesa di casa che libera.

Alla fine non riesce la rimonta all’UsFG ed esulta il Poggibonsi, che tiene il passo del San Donato Tavarnelle uscito vincitore dall’altro big match di giornata contro l’Arezzo, che rimane così appaiato ai ragazzi di Bonura.










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x