Connect with us

Grosseto Calcio

Us Grosseto-Carrarese, le pagelle biancorosse. Buona prova dei grossetani, spiccano Rabiu e Raimo.

GROSSETO, 6,5 La prima gara del 2022 non porta i tre punti, ma comunque una prestazione solida e benaugurante per il prosieguo. Bene i nuovi arrivati, ma anche i “vecchi” hanno risposto in modo positivo al cambio di “era” nel Grosseto. Fino al 70′ biancorossi padroni del match, con tante occasioni per Gorelli, Raimo (almeno tre) e i due colpi di testa di Capanni, poi un fisiologico calo in cui però di rischi ce ne sono stati pochi.
Barosi, 6 Chiamato in causa una sola volta risponde presente, poi è sempre attento e preciso nelle uscite dando sicurezza alla squadra.
Gorelli, 6,5 Torna titolare dopo dieci mesi, tiene per tutti i novanta minuti (calando un po’ inevitabilmente alla distanza) con la garra e il temperamento solito. Parte subito a spron battuto, sfiora il gol con una gran torsione e poi ingaggia un bel duello fisico con un signor giocatore come Doumbia. Il Grosseto ritrova uno dei suoi baluardi.
Ciolli, 6 Il capitano gioca una partita discreta: di testa non sbaglia un colpo, con i piedi chiude bene tuti i varchi. Magari in qualche occasione è un po’ troppo frettoloso nel disfarsi della sfera, mentre proprio nel recupero l’arbitro non gli fischia un evidente fallo di Doumbia che poteva creare grossi problemi.
Siniega, 6,5 Gara del cuore per il numero 19 biancorosso, carrarese doc e al centro anche di voci di mercato che lo vorrebbero riportare a casa. Lui risponde come ci ha abituato: sbaglia forse solamente  il primo pallone giocato e poi dopo chiude a doppia mandata la sua zona di competenza.
Raimo7 É il biancorosso più pericoloso e incisivo in avanti, con almeno tre iniziative degne di nota: a volte difetta di precisione (per poco), altre volte è la deviazione di un difensore a smorzargli in gola l’esultanza. Al di là delle conclusioni, puntuale nelle due fasi di gioco.
Artioli, 6,5 Maurizi gli concede la chanche di partire dall’inizio e lui la sfrutta con una buona prova, fatta di tecnica e ottime giocate. Ha i “colpi” e si vede, sempre velenosi i palloni che calcia da fermo. Un’opzione in più da poter sfruttare (dal 16′ st Serena, 6 Entra bene in partita, si fa vedere anche al tiro con pericolosità).
Rabiu, 7 Il salvataggio in campo aperto su Petrelli corona un esordio con i fiocchi per l’ex Modena. Uomo ovunque del centrocampo, macina chilometri ed è duro ma pulito nei contrasti. Veramente un bell’innesto per la mediana biancorossa, sicuramente il migliore in campo insieme a Raimo.
Piccoli, 6 Buona partita la sua, si integra al meglio nell’inedito trio di centrocampo visto oggi lavorando più sull’interdizione che sulla costruzione (dal 21’st, Cretella, 6 Buon ingresso anche per il numero 4, dà il suo contributo nel momento meno brillante della squadra).
Semeraro, 6 Meno arrembante rispetto alle ultime uscite del 2021: difensivamente nulla da eccepire, in avanti poco incisivo al momento del cross.
Capanni, 6 Giocatore dalla grande stazza ma al contempo con una buona mobilità, accetta e regge il confronto corpo a corpo e non disdegna il fraseggio con i compagni. Si fa vedere anche con un paio di colpo di testa di poco fuori dallo specchio della porta. (dal 38’st, Moscati, sv Scampoli di partita, ingiudicabile).
Arras, Gioca con grande verve e voglia, buttandosi su tutti i palloni e cercando di capitalizzare al meglio, con un assist o con un fallo subito i palloni non sempre puliti che arrivavano. Partita di grande generosità (dal 16′ st, Nocciolini, 6 Un po’ indietro dal punto di vista fisico, ma entra anche lui con grande voglia di mettersi in evidenza).
All. Maurizi, 6,5 L’avventura di Maurizi alla guida dei biancorossi inizia con un punto in classifica e con una prestazione di sostanza. La differenza in classifica tra le due squadre non si vede, il Grosseto per più di un’ora tiene in mano il pallino del gioco per poi fisiologicamente calare un po’ nel finale. Buona la “prima” insomma, sperando che i punti pesanti arrivino più presto possibile.

Advertisement
2 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Capisco la volontà di vedere il bicchiere mezzo pieno, capisco l’essere ben disposti, capisco l’intenzione di incoraggiare, ma mi permetto di fare presente che con queste ” buone prove ” si sta precipitando in caduta libera verso la serie D.

Paiono le pagelle di un trionfo… forse è da considerarsi un trionfo non aver perso in casa con una squadra di metà classifica che ha vinto una sola volta in trasferta da iniziò stagione.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x