Connect with us

Terza Categoria

Terza categoria, è dominio amiatino, ma occhio al ritorno del Pitigliano

Grosseto – Oramai non c’è discussione. Il Santa Fiora fa sul serio. La vittoria sul campo dello Scarlino certifica ufficialmente la fuga del team di Coppi. Gli amiatini, con 7 punti di vantaggio sul secondo posto (Aldobrandesca) fanno la voce grossa in un girone dove però converrà mantenere sempre la tensione alta. I due turni di riposo possono infatti scombinare le carte in tavola nel giro di poche settimane. I rossoverdi comunque finora hanno dimostrato di essere la migliore squadra. Dominio amiatino per ora, visto come l’Aldobrandesca, liquidando il Batignano, è ora al secondo posto, a scapito dell’Alta Maremma che riposava. Punti pesanti anche per l’Orbetello Scalo: Amoroso, pescato dalla panchina, ribalta l’Atletico Grosseto consegnando ai gialloverdi vittoria e quarta piazza. In risalita il Pitigliano che, avendo già riposato due volte, con 10 punti, può davvero essere la mina vagante d’ora in avanti. Delude ancora il Real Castiglione che pareggia col Semproniano, al primo punto, dimostrando di non avere per ora qualità per ambire ai piani alti della classifica. Bene il Civitella che continua a togliersi soddisfazioni contro uno Sticciano troppo acerbo.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x