Connect with us

Calcio

Simone Ceri : “Chiedo scusa ai tifosi, la squadra rimborserà le loro spese sostenute per la trasferta”

Grosseto -Dopo la pesantissima sconfitta di Imola, il vicepresidente Simone Ceri manda un messaggio ai tifosi. “Voglio chiedere scusa a tutti i tifosi e a tutta la gente che ci sta vicino. Soprattutto mi scuso con i tifosi presenti a Imola. Chiederò alla squadra di rimborsare loro le spese sostenute. Mi sento responsabile di questo pessimo inizio. Mi rendo conto che non sono adatto a questa categoria, ancora meno compatibile con chi non capisce il valore che rappresenta la maglia col Grifone per i grossetani”.

Advertisement
4 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Caro Ceri ,chi ha assemblato la squadra?con tutto il rispetto per i giocatori,pochi ,se non nessuno sono di categoria…quindi,visto che è stata la società ad allestire tale compagine…il rimborso dovrebbe essere tutto a carico vostro!!!la colpa non può essere addossata a 20 “calciatori” o ad 1 allenatore quando non si caccia fuori una lira!by

Parole senz’altro degne di rispetto e ammirazione, ma il problema resta: il campionato dura altri 6 mesi, teoricamente si potrebbe ancora rimediare, ma chiaramente se l’organico rimane questo, la retrocessione non te la toglie nessuno, quindi si prova a fare qualcosa o ci si rassegna? Vorrei capire…

Quella di Simone è un’iniziativa più che lodevole.
Personalmente è mezzanotte e mezzo ed ancora mi girano le palle come un’elica per la partita scandalosa che abbiamo disputato. Però andiamo al sodo: la squadra rispetto all’anno scorso è stata indebolita e troppo ringiovanita, se non si prendono provvedimenti immediati si rischia la retrocessione, un paio di giocatori d’esperienza servono come il pane ed alla svelta.
La categoria professionistica deve essere mantenuta a tutti i costi, sennò rischia di naudragare anche il progetto giovani legato al centrosportivo.
La stagione non è ancora compromessa, ma i correttivi sono necessari ed anche urgenti.
La palla passa alla società, è inutile girarci troppo intorno.

Sono in totale sintonia, anche perché la drammatica fase in cui si trova il Grifone è talmente chiara ed evidente che le opinioni dei tifosi non possono divergere. Mi limito ad aggiungere che purtroppo – visto che l’allarme è scattato in pratica da subito – ho la netta sensazione che la società non intenda provvedere con la necessaria urgenza ad irrobustire un organico che così com’è non appare assolutamente in grado di evitare la retrocessione; che poi non lo faccia per motivi strettamente economici o per valutazioni di altra natura, poco importa.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
4
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x