Connect with us

Ciclismo

Grande successo per le gare di Triathlon a Marina di Grosseto

triathlon-marina-di-grosseto-

Finalmente il triathlon torna a Marina di Grosseto e lo fa con numeri da record: 1.500 le presenze con 700 atleti che tra sabato e domenica hanno colorato il lungomare e le zone limitrofe in un tripudio di entusiasmo e voglia di competere.

L´organizzazione targata SBR3 Sports & Events, con il patrocino del Comune di Grosseto e la partnership di Estra, Conad e Banca Tema, é riuscita nella scommessa di far convivere un evento complesso e numericamente importante con le esigenze dei turisti locali e degli esercizi circostanti.

“E’ il risultato di una concertazione con chi il territorio lo conosce bene perché lo vive quotidianamente ed un impegno per il futuro affinché si possa crescere insieme: l´associazione balneari, la politica, le forze dell´ordine, tutti hanno dato il loro contributo per portare presenze esterne che non impattassero con il nostro prezioso giardino di clientela locale”. Queste le parole del Presidente di SBR3 Marco Baldo che ringrazia sentitamente anche il Polo Liceale Aldi ed il Liceo Rosmini per la fattiva collaborazione.

A dare il via agli oltre 260 atleti della prova del sabato su distanza Olimpica (1,5 km nuoto, 40 km. bici e 10 km. corsa) c´era il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna con il Maresciallo Giuseppe Romiti che ha vigilato sulla sicurezza degli atleti.

Una giornata torrida che ha visto la vittoria in campo maschile dell´atleta PRO Andrea Recagno ed in quello femminile della cesenate Maria Casciotti; tra i grossetani i migliori sono stati Riccardo Casini e Maurizio Carotti.

Nell’assolatissima domenica marinese invece sono scesi in campo gli atleti piú veloci con il successo di Chiara Ingletto tra le donne e di Alessandro De Angelis tra gli uomini: per Michelangelo Biondi la palma nella speciale classifica dei maremmani con trofeo messo in palio dal Comune di Grosseto.

Nel pomeriggio si é fatto vedere anche il Presidente Federale nazionale Riccardo Giubilei che con l’assessore Fabrizio Rossi ha parlato delle ottime possibilitá che ci sono per portare a Grosseto un evento di respiro ancora maggiore per il 2022.

Corollario della due giorni, la prova giovanile con quasi 200 atleti: è stata proprio quella di Marina la prima occasione in Italia in cui é stato possibile vedere gareggiare i piú piccoli fermati dalla cautela anti covid: nessun modo migliore per ripartire che farlo con i ragazzi, per i quali il Coni Provinciale ha voluto mettere in palio uno speciale premio alla societá piú numerosa.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x