Connect with us

Allievi

Under 17, sconfitta di misura per il Grosseto contro il Pontedera

Published

on

Grosseto Under 17

Sconfitta di misura per gli Under 17 di mister Consonni, battuti in casa 3-2 dal Pontedera, ma anche penalizzati da alcuni episodi discutibili in una gara giocata a viso aperto e senza un attimo di tregua. Presente in gradinata la prima squadra a seguire e supportare i compagni più giovani, in un’atmosfera familiare.

Prime azioni offensive degli amaranto con De Carlo e poi Magozzi, fuori bersaglio. Al 13’ l’intraprendenza del Pontedera vale lo 0-1, con Scarpa che deposita in rete da distanza ravvicinata. Un minuto dopo ottimo passaggio a Galli che insacca la sfera, ma per l’arbitro è fuorigioco. Amaranto ancora in avanti, con una punizione che Scarpa non aggancia in area piccola. Ripartenza dei torellini che conquistano un corner ma Borghini si supera mandando alto. Sul successivo calcio d’angolo, Bifini marcatissimo riesce a servire Galli, ma l’azione sfuma. Pontedera ancora al tiro, ma al 24’ Nadalin si supera. Palla rubata dagli ospiti con passaggio telecomandato perPasquali, ma la difesa rimedia.

Punizione per il team di Caponi al 24’, ma Scarpa sbaglia tutto e spreca. Senza fortuna sul fronte opposto quella di Begnardi. Al 39’ ancora una palla filtrante per Scarpa, che non ne approfitta. Un minuto dopo i biancorossi pareggiano su corner, con tocco vincete di Papini dopo una mischia in area al cardiopalma.

Nella ripresa unionisti subito insidiosi con un traversone che Cargiolli non riesce a insaccare ad un passo dalla porta.

Corner per gli ospiti direttamente sul portiere, sulla ripartenza dei padroni di casa Bifini riesce a servire Galli, ma niente di fatto. Squadre sempre più lunghe, con continui ribaltamenti di fronte. Al 18’ vantaggio dei locali su calcio d’angolo con un batti e ribatti che vede Bifini libero e pronto a firmare il 2-1.

Un paio di punizioni per il Pontedera, ma Nadalin devia attento. Alto di un soffio il tentativo di Novi. Tutto perfetto invece al 32’ con un calcio d’angolo che Scarpa trasforma nel 2-2.

Al 42’ la situazione precipita per il Grosseto: da un retropassaggio a Nadalin, l’arbitro fischia una punizione discussa che Bartolini trasforma nel 2-3.

Finale incandescente, con la clamorosa traversa di Cargiolli e una successiva parata miracolo di Borghini. Niente risultato utile per il team di Consonni, ancora congelato a zero punti in classifica. Prossima gara, l’esterna contro il Livorno.

GROSSETO: Nadalin, Falconi, Testa, Papini, Veronesi, Begnardi, Galli (Sonnini), Cargliolli, Bifini, Di Meglio (Conti), Trombini (Bardi). A disposizione: Bocchi, Massa, Passalacqua, Bruni, Tenci, Stefi. All. Consonni.

PONTEDERA: Borghini, Crecchi, Batoni, Disegni, Colombini, Di Bella (Schiavone), Magozzi (Bartolini), Martucci, Pasquali, Del Carlo (Novi), Scarpa. A disposizione: Frangioni, Brunetti, Ratti, Friuli, Marrazzo, Guerrucci. All. Caponi.

ARBITRO: Ricotta di Siena; assistenti Paoli di Piombino e Gianneschi di Grosseto.

RETI: 13’ e 32’ st Scarpa, 44’ Papini, 18’ st Bifini, 42’ st Bartolini.

NOTE: ammoniti Cargiolli, Papini, Colombini, Di Bella.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x