Connect with us

Grosseto Calcio

Us Grosseto, il punto dopo la 25ª e la 26ª giornata

Crescita del Grifone e punti preziosi in chiave salvezza

Published

on

Il Grifone ha conquistato due punti pesanti in chiave salvezza fermando allo Zecchini (1 a 1) la quotata Alessandria e pareggiando ieri (0 a 0) a Meda contro l’Albinoleffe.

COSA FUNZIONA
Dopo la prestazione da dimenticare a Vercelli (in assoluto la più brutta della stagione) la squadra ha avuto una reazione splendida. Mercoledì scorso ha rischiato di vincere contro gli alessandrini che hanno segnato, non dimentichiamolo, in un’azione nata da un fallo subito in attacco da Boccardi (testimoniato anche dalle immagini che vi sottoponiamo qui) non rilevato dall’arbitro.

La situazione, poi, si è complicata in vista della partita di ieri a Meda perché tra infortunati e squalificati mister Magrini ha potuto contare solo su venti giocatori. Nonostante ciò, contro l’Albinoleffe è arrivata una bella prestazione da parte dei biancorossi, nuovamente granitici a livello difensivo anche grazie al cambio di modulo resosi necessario a causa delle tante assenze. Al di là della strepitosa parata di Barosi nell’unico tiro pericoloso dei seriani, gli unionisti hanno coperto perfettamente ogni zona del campo e hanno costretto a una partita guardinga l’Albinoleffe, reduce da risultati importanti, come il successo per 0 a 2 contro il Renate. In altre parole, l’atteggiamento dei lombardi ha denotato grande rispetto verso la banda di giovani allenata da Magrini. Se pensiamo che il classe ’89, Andrea Ciolli (ieri semplicemente insuperabile), è il più vecchio della rosa, capiamo quanto sia stato positivo fin qui il cammino del Grifone. Inoltre, gli unionisti sono tornati a non subire reti dopo dieci giornate, mentre in casa hanno inanellato il quarto risultato utile consecutivo. Non solo, però, perché in trasferta hanno pareggiato interrompendo le precedenti tre sconfitte consecutive. Ricapitolando, in queste ultime due giornate di campionato i biancorossi hanno ritrovato compattezza e hanno mostrato un carattere da grande squadra. Molto bene anche quasi tutti i singoli, alcuni dei quali, fondamentali a inizio stagione, si stanno ritrovando, mentre certi giovani stanno completando il proprio percorso di crescita in un campionato professionistico difficile come quello di Serie C.

COSA NON FUNZIONA
L’unica pecca in queste due partite è stata l’aver segnato una sola rete, ma va tenuto conto che gli avversari affrontati sono entrambi di alta classifica.

COSA ASPETTARSI
La salvezza probabilmente sarà a una quota inferiore rispetto a quella ipotizzata, ma il Grosseto, che ormai è a 34 punti (con ancora 12 giornate da disputare), dovrà arrivare presto a 42, poi ci sarà tempo e modo per prendersi ulteriori soddisfazioni. Domenica arriverà allo Zecchini il Pontedera per l’ennesimo derby toscano del girone A. Un’occasione per migliorare la posizione in classifica e per cercare di avvicinare i granata che sono a 38 punti.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Advertisement
2 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Due pareggi più che dignitosi, anche perché ottenuti contro squadre sulla carta superiori; due punti che comunque rappresentano dei piccoli ma importanti passi verso il raggiungimento dell’obiettivo stagionale. Ieri peraltro siamo riusciti a chiudere la gara senza subire reti, cosa che non avveniva da un’infinità di turni e anche questo può rappresentare un segnale dilievo. Certo, la vittoria latita per i miei gusti da un po’ troppo tempo e sarebbe il caso di riassaporarla già da domenica prossima, anche se contro il Pontedera verosimilmente non sarà affatto una passeggiata. Dovrebbe essere di sprone il fatto che, stando così le cose, un paio di ulteriori vittorie significherebbero quasi certamente salvezza con larghissimo anticipo.

I complimenti alla squadra sono doverosi, perché il risultato (più che meritato è stato raggiunto in una situazione di piena emergenza, adesso speriamo di recuperare qualche infortunato e TENERE LA CONCENTRAZIONE ALTA su tutti i palloni di tutte le partite, condizione essenziale per continuare la corsa verso la salvezza.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: