Connect with us

Hockey

Sesta vittoria per l’Edilfox contro lo Scandiano e nono posto solitario

Published

on

Edilfox Grosseto-Roller Scandiano  6-2 (p.t. 4-1)

EDILFOX GROSSETO: Saitta, Bruni; Alfieri, Battaglia, Buralli,  D’Anna, Fantozzi, Paghi, Rodriguez, Saavedra. All. Federico Paghi.

ROLLER SCANDIANO: Hernandez, Vecchi; Raffaelli, Pignatti, Casali, Barbieri, Stefani, Uva, Franchi, Busani. All.   

ARBITRI:  Alfonso Rago di Giovinazzo e Mario Trevisan di Viareggio.

RETI: nel p.t. al 5’17 Paghi (G), 6’07 Rodriguez (G), 13’21 Saavedra (G), 13’25 Raffaelli (S), 14’14 Saavedra (G); nel s.t. al 2’42 Paghi (G) su rigore, 3’46 Rodriguez (G), 7’37 Busani (S) 

NOTE: esordio in serie A1 di Lorenzo Alfieri, classe 2004. 

Il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto centra la sesta vittoria stagionale, sbarazzandosi con relativa facilità del Roller Scandiano. Gi emiliani, che rispetto alla gara d’andata hanno recuperato il portiere spagnolo Hernandez (è stato uno dei grandi protagonisti), hanno giocato a viso aperto, provando a rendere la vita difficile ai ragazzi di Federico Paghi, che hanno trovato il doppio vantaggio dopo sei minuti, prima di andare al riposo sul 4-1. Nella ripresa, dopo essersi portati velocemente sul 6-1, Saavedra e compagni hanno gestito il vantaggio acquisito, senza rischiare di far rientrare in partita il team di Massimo Barbieri. L’Edilfox, che consolida la nona posizione salendo a 18 punti, s’è imposto grazie alle doppiette di Paghi, Rodriguez e Saavedra.  

La prima occasione dell’Edilfox arriva al 2′ sul tiro di Paghi spizzato da D’Anna; al quinto, invece, il gran tiro di Saavedra va a sbattere sul palo alla destra di Hernandez. Un paio di azioni dopo arriva il primo centro, dopo uno splendido tiro di Stefano Paghi. Il Grosseto è padrone del campo e una manciata di secondi dopo il vantaggio Saavedra colpisce il secondo palo di serata. Su una gran punizione di secondi di Mario Rodriguez arriva dopo sei minuti e 7 secondi il raddoppio di Mario Rodriguez. Per un fallo di Paghi, lo Scandiano usufruisce di un rigore, ma Saitta non smentisce la sua fama e para da campione il tiro del follonichese Franchi.  La gara si vivacizza dal 14′ nel giro di cinque secondi vanno a segno Saavedra e Raffaelli (per gli emiliani è il primo gol segnato al Grosseto in 63 minuti). A 14’14 dalla fine del tempo invece il capitano Saavedra firma la ventesima rete della sua straordinaria stagione. Michael Saitta al 18′ ferma anche il rigore di Alex Raffaelli. Il portiere Hernandez si salva in un paio di occasioni e riesce a contenere il passivo dello Scandiano. Nella ripresa, dopo una bella parata di Hernandez su Buralli, è Stefano Paghi, con un rigore perfetto, a portare a cinque le reti grossetane.  Mario Rodriguez firma il 6-1 sotto porta. D’Anna potrebbe allungare ancora ma il suo tentativo sbatte sulla traversa. Lo Scandiano, nonostante il pesante svantaggio, continua a impegnarsi al massimo  e in contropiede Busani trova il secondo gol ospite,

Al 14′ Mario Rodriguez, dopo una bella iniziativa personale, si guadagna un rigore. Il portiere dello Scandiano riesce però a respingere il tiro del difensore argentino. L’Edilfox sembra non riuscire a segnare il settimo gol: per due volte, nel giro di una manciata di secondi, la pallina uscita dalla stecca di Fantozzi colpisce il palo alla destra di Hernandez.

«Era importante conquistare la vittoria – commenta Stefano Paghi – per concludere nel migliore dei modi un ciclo terribile. E’ dal 4 dicembre che non ci fermiamo. Si pensi che abbiamo disputato ben 9 gare in un mese. Siamo stremati e abbiamo tanto bisogno di normalità. Contro lo Scandiano abbiamo giocato un gran primo tempo, mentre nella ripresa abbiamo gestito il risultato. Il Grosseto ha disputato un buon incontro e quel che più conta ha proseguito il trend positivo. Con quella contro lo Scandiano sono sei i risultati positivi negli ultimi sette incontri. Ci siamo fermati solo con il Forte dei Marmi».

I risultati della quarta di ritorno: Tierre Montebello-GDS Forte dei Marmi 2-2, Galileo Follonica-TeamServiceCar Monza 4-2, Telea Medical Sandrigo-Why Sport Valdagno 3-3, Credit Agricole Sarzana-Lanaro Breganze 5-1, Edilfox Grosseto-Roller Scandiano 6-2. Domenica (ore 18) Bidielle Correggio-Ubroker Bassano. Mercoledì (ore 20,45): Trissino-Wasken Lodi.

La classifica: Lodi 40; Forte dei Marmi 37; Sarzana 35Valdagno 34; Trissino 30; Follonica 29; Bassano 27; Montebello 26; Grosseto 21, Sandrigo 19; Correggio 18; Monza 11; Scandiano 5; Breganze 1.

Marcatori:  Ambrosio (Forte dei Marmi) 28; Mendez Ortiz (Lodi) 25; Casas (Forte) 24; Pagnini (Follonica),  Coy Grau (Bassano) e Illuzzi (Lodi) 23.




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x