Connect with us

Volley

Esordio casalingo per l’invictavolleyball. Arriva il Monini Perugia. I grossetani sperano di bissare il successo di Civita Castellana

Published

on

invictavolleyball-festeggia-la-prima-vittoria-di-campionato-di-serie-b-a-civita-castellana

Grosseto. Nessuno si aspettava un successo così netto da parte dell’Invictavolleyball nella prima giornata del campionato di serie B e per di più ai danni di una squadra favorita alla vittoria finale come il Civita Castellana. I ragazzi allenati da coach Fabrizio Rolando hanno fatto molto di più: si sono permessi di andare a vincere in casa della prima della classe, senza nessun timore reverenziale. Ma il campionato non si ferma a Civita Castellana. Il successo di sette giorni fa, va messo subito in archivio e bisogna iniziare già a pensare al prossimo match. Si gioca in casa dei grossetani alle ore 17,00 al palazzetto dello sport dello stadio. Arriva il Monini Perugia, che alla pari dei maremmani ha vinto con lo stesso punteggio per tre set a uno contro Orte, nella prima giornata. Sarà un buon test per Pellegrino e compagni, che ancora non hanno misure di paragone per capire quanto valgono in questa categoria e quali possono essere le loro aspirazioni di successo. Certo è, che la vittoria di sette giorni fa è stata una bella iniezione di fiducia. La squadra ha risposto in tutti i settori, specialmente in ricezione. In attacco con Andreatta e Pellegrino veri mattatori della gara. Una prova convincente, data anche dalle prestazioni di Alessandrini e Barbini e in regia di Benedettelli. Ora i grossetani sono attesi da due gare consecutive interne e per questo è vietato fare passi falsi. Devono proseguire su questa strada rimanendo però con i piedi ben piantati per terra, perché l’obiettivo della società del presidente Andrea Galoppi rimane una salvezza sicura, che vale la permanenza nella categoria. Certo è che i punti conquistati in trasferta nella primo giornata di campionato sono molto pesanti e fanno sperare bene per il futuro. “ Perugia è una buona squadra” spiega il tecnico dei grossetano Rolando, parlando dei prossimi avversari “ Anche loro hanno fatto la scelta di fare giocare i giovani, insieme a giocatori esperti. Parecchio dipenderà dal fattore campo. Giocare senza pubblico, non sarà facile” Massimo Galletti




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x