Connect with us

Calcio

Il Grosseto cade contro l’Olbia 3 a 2

I biancorossi vanno sotto 2 a 0 dopo venti minuti, poi trovano la reazione.

Published

on

Olbia-Grosseto

OLBIA-US GROSSETO 3-2
OLBIA
: Tornaghi, Pisano (83’ Arboleda), Emerson, Altare, Cadili, Pennington, Giandonato, Ladinetti (78’ La Rosa), Biancu (78’ Lella), Ragatzu, Udoh (83’ Doratiotto). A disp.: Van der Want, Barone, Pitzalis, Demarcus, Secci, Occhioni, Marigosu, Cocco. All.: Max Canzi.
GROSSETO: Barosi, Polidori, Ciolli, Gorelli, Raimo, Fratini (63’ Galligari), Sersanti (63’ Kraja), Cretella (76’ Vrdoljak), Sicurella, Russo (63’ Merola), Moscati (63’ Boccardi). A disp.: Comparini, Simeoni, Campeol, Consonni, Kalaj, Scaffidi. All.: Lamberto Magrini.
ARBITRO: Daniele De Tommaso di Rimini assistito da Veronica Martinelli di Seregno e Fabrizio Giorgi di Legnano. Quarto ufficiale Marco Marchioni di Rieti.
MARCATORI: 20’ Pisano, 25’ Emerson, 31’ Cretella, 5′ st. Udoh, 25’ Sicurella
AMMONITI: 47’ Cretella, 59’ Sicurella, 60’ Emerson
NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Recupero: 0 pt, 5’ st

Olbia – Il Grosseto esce sconfitto dal “Nespoli” di Olbia per 3 a2 al termine di un match in cui i biancorossi devono recriminare per un approccio errato alla gara e per qualche errore individuale di troppo.
Primo tempo – Partono fortissimi i padroni di casa che nei primi dieci minuti di gioco collezionano ben quattro angoli, tuttavia non creando azioni pericolose dalle parti di Barosi.
Al 20′ sugli sviluppi proprio di un corner è Pisano a staccare di testa da solo e a battere l’incolpevole Barosi. La squadra sarda però non rallenta il gioco, anzi continua a premere sull’acceleratore e cinque minuti più tardi un missile su punizione di Emerson dai 25 metri sorprende all’angolino basso Barosi. E’ il 2 a 0.
Il Grifone finalmente si scuote e al 31′ Cretella si fa trovare pronto in mezzo all’area e con un bel colpo di testa accorcia le distanze.
I maremmani adesso ci credono e al 40′ Moscati scappa via sull’out di destra, mette la palla in mezzo, ma lo stesso Cretella si fa anticipare di un soffio.

Secondo tempo – Nella ripresa altra partenza shock per i ragazzi di Magrini. Retropassaggio errato di Polidori, ne approfitta Udoh che salta Barosi e mette dentro il gol del 3 a 1.
Magrini cambia tutto. Escono Moscati, Russo, Sersanti e Fratini. Dentro Boccardi, Merola, Kraja e Galligani e il Grosseto si rivitalizza.
Al 25′ Sicurella calcia forte la punizione dall’out di sinistra e palla che leggermente deviata da un difensore di casa inganna il portiere degli isolani. E’ 3 a 2.
I biancorossi ci credono e affondano più volte con Boccari e Galligani, ma il fortino dell’Olbia resiste anche al 90′ quando la conclusione di Kraja colpisce un clamoroso palo.
Termina così con tanta recriminazione per aver approcciato male l’incontro.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x