Connect with us

Grosseto Calcio

Us Grosseto-Como 3 a 4: le pagelle biancorosse

Published

on

GROSSETO, 6 Dare un voto così dopo una sconfitta interna può sembrare assurdo, ma non tanto se pensiamo alla prestazione offerta dai biancorossi, tre volte sotto (per errori individuali) e altrettante volte capaci di pareggiare attraverso il gioco. Alla fine, la differenza col quotato Como, bellissima squadra, l’ha fatta un rigore apparso molto dubbio.

Barosi, 5 Non è il portiere in forma delle domeniche precendenti. Commette una papera in occasione del vantaggio ospite regalando a Ferrari la palla dello 0 a 1. Impedisce un gol e evita una situazione pericolosa. Non commette fallo, però, sul rigore, visto che tuffandosi tocca nettamente la palla anticipando due giocatori comaschi che poi gli franano addosso.
Raimo, 5 Parte a destra (sua posizione naturale), ma oggi ha di fronte avversari che sulle fasce fanno quello che vogliono e lui può ben poco. Cambia poco anche quando viene spostato sulla sinistra.
Gorelli, 6 Il migliore tra i difensori biancorossi. Qualche intervento pregevole e poco più.
Ciolli, 5,5 Non sembre preciso, soffre la brillantezza offensiva comasca.
Simeoni, 5 schierato titolare per l’emergenza in difesa, trova il bel gol dell’1 a 1, poi, però, perde scioccamente la palla con la quale il Como opera il secondo sorpasso e, quel che è peggio, lascia colpevolmente solo Cicconi in occasione della terza rete comasca (dal 73′ Polidori, 6 non è al meglio, ma entra per sistemare la fascia destra dove sono frequenti le incursioni lariane riuscendo a contenere gli avversari).
Kraja, 6 Lavori straordinari. Non brilla, ma va premiato il suo impegno.
Fratini, 6 Prestazione gladatoria al cospetto di avversari di valore. Non sfigura e si fa vedere anche con una bella conclusione. Esce in preda ai crampi (dall’81’ Russo, s.v.).
Sersanti, 7 A (dal 71′ Cretella, 5,5 mezz’ora nella quale si mette in mostra solo per un’ammonizione).
Sicurella, 6,5 Schierato ancora una volta trequartista, si danna l’anima anche per dare manforte ai compagni del centrocampo. Serve l’assist a Boccardi per il momentaneo 2 a 2 (dal 73′ Pedrini, 5,5 entra per dare verve sulla trequarti, ma non incide).
Boccardi, 7 Gioca con continuità, trova il gol del 2 a 2 e sfiora la doppietta. Per lui quinto centro in campionato. Esce stremato (dal 71′ Moscati, 5,5 circa mezz’ora senza grandi sussulti).
Galligani, 6,5 Solito flipper impazzito che mette in difficoltà gli avversari. Si accende in maniera meno continua di altre volte, ma è sempre utile. Serve l’assist per il gol di Simeoni e poi, dalla sua punizione, arriva il 3 a 3 di Sersanti.

All. Magrini, 5,5 Prepara probabilmente una partita differente, ma il gol iniziale del Como cambia tutto. I suoi ragazzi commettono errori, ma poi vi pongono rimedio. Quest’oggi, però, a parte il rigore contestato, dai cambi non arriva il consueto apporto decisivo.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x