Connect with us

Calcio

Alfredo Carotti: “Concentriamoci sul futuro delle società. Tante saranno in grande difficoltà”

Published

on

Orbetello – L’allenatore dell’Orbetello Alfredo Carotti interpellato da Grossetosport prova a scrutare l’orizzonte di ciò che potrà avvenire dopo il coronavirus: “Lasciamo perdere le sorti di questo campionato, dimentichiamoci i possibili scenari per concludere o archiviare questa stagione calcistica ma proviamo a concentrarci su quello che potrà essere il futuro”.

Alfredo Carotti sottolinea che il compito di chi ha la responsabilità di gestire una determinata situazione sia anche quella di guardare al futuro: “Credo sia evidente che tutte le società calcistiche si troveranno in grande difficoltà.
Ovviamente tutti noi cittadini siamo e saremo in difficoltà, saranno in difficoltà le aziende e gli imprenditori, nessuno sarà escluso da questo cataclisma. Però siccome qui parliamo di calcio mi soffermo su questo aspetto. Spero che nei prossimi giorni arrivi qualche segnale di vita da parte della Federazione, un messaggio che sia di speranza e di aiuto. Provo a fare un esempio per semplificare: non sarebbe il caso che la Federazione dicesse che nel prossimo campionato le squadre non saranno pagate le quota di iscrizione? Oppure che saranno adottate agevolazioni particolari?”.

Alfredo Carotti vuole specificare il senso delle sue affermazioni: “non voglio fare del populismo spicciolo né tantomeno critiche senza un preciso indirizzo, mi rendo conto che fare certe affermazioni possa indurre a incomprensioni e ad essere bollate come dichiarazioni di poco conto ma invito i responsabili della Federazione a riflettere e valutare il senso di ciò che ho detto. Credo che in questo momento tutti noi, e quindi anche le società di calcio abbiamo bisogno di un segnale di ottimismo, di una parola che faccia intravedere un futuro, uno spiraglio di luce”. L’appello di Alfredo Carotti ha quindi un obiettivo ben preciso, come ribadisce lui stesso: “stiamo vivendo un momento critico per tutti, è un periodo inedito che può essere paragonato a una guerra ma se non si lanciano messaggi di speranza il futuro muore. Noi aspettiamo fiduciosi che arrivino segnali di vita e di speranza per poter iniziare a impostare un futuro che allo stato attuale è tutto da scrivere e completamente da disegnare”.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x