Connect with us

Terza Categoria

Invicta-Batignano, Fabbri all’ospedale col naso frantumato dopo un colpo

Published

on

Brutto episodio sui campi di Terza categoria. Durante il match di campionato Invicta-Batignano un giocatore della squadra di casa è uscito col naso rotto a causa di un colpo ricevuto durante la gara. La sfida, terminata con ampio risultato in favore degli ospiti, si è macchiata di un episodio che alcuni giocatori dell’Invicta hanno segnalato alla nostra redazione. Praticamente, durante la gara un giocatore dell’Invicta avrebbe tirato la maglia ad un giocatore del Batignano (di cui non faremo il nome). Una normale trattenuta – così ci è stata raccontata – da cui è scaturita la reazione del giocatore del Batignano. Quest’ultimo infatti, secondo la ricostruzione, avrebbe colpito sul volto lo stesso Fabbri. Ciò sarebbe accaduto a palla lontana, secondo quanto asseriscono dall’Invicta, e Fabbri avrebbe riportato la frattura scomposta del naso, fino a portarlo alla sostituzione. <<Questo non è calcio. Questo non è niente – dicono alcuni giocatori dell’Invicta -! Non mi sento di andare in campo e rischiare di trovare un mezzo uomo del genere, che potrebbe aver fatto a me la stessa cosa. Vergogna a lui e spero che la società prenda i dovuti provvedimenti. Gente del genere non dovrebbe giocare, neanche in Terza Categoria!>>. Sembrerebbe comunque che il direttore di gara non abbia visto nulla.

Grossetosport resta a disposizione del Batignano per eventuali repliche.

Advertisement
9 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

9 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

non solo giocatori dovrebbero stare a casa la domenica

ma si puo sapere chi è stato ?

forse da li si capisce se è un caso oppure no

Il Batignano ha già scritto una lettera e si “avvale” di “valutare” in sede opportuna possibili “rivalse” in caso si accerti la “diffamazione”….che dire…ho contattato una persona presente….gli “attori” sono sempre i soliti…a pensar male si fà peccato…ma spesso ci si indovina!

Non è per fare la morale a nessuno , non ho visto pur essendo in campo quello che è successo con i miei occhi , perché probabilmente guardavo da qualche altra parte , però Riccardo per quello che conosco non è un bugiardo , mi sembra sia un ragazzo serio e parecchio moderato , mi ha raccontato il fatto e dico che è una pagina brutta di calcio , ieri abbiamo perso tutti , perché piace a tutti vincere , L agonismo c’è ed è giusto , la pedata in più ci può stare , non sono sicuramente io che scrivo uno stinco di santo , ma queste cose no non ci stanno , perché esulano da tutto e non c entrano niente , questo è un altro sport !! In bocca al lupo a Riccardo e cerchiamo di riflettere ed evitare questi gesti !!

Dove sono quei dirigenti che scrivevano qualche giorno fà, giustificate anche questa..bravi, se il povero Febo fosse sempre con voi certa gente non la indosserebbe la vostra “gloriosa” maglia

Se non sai come sono andate le cose stai zitto e per favore non nominare nemmeno per sbaglio il povero febo

Lei ha visto cosa è successo? Potrebbe raccontarcelo?

Caro spettatore, risponderà la società Batignano

Mi scusi ma rispondendo in quel modo, zittendo la persona, si intuisce che lei abbia visto qualcosa. Il Batignano ha preso le difese del giocatore. Personalmente ho sentito qualcuno presente a vedere la partita, e le cose non sembrano proprio andate come sono state raccontate dalla società. Fatto sta che certi episodi, non dovrebbero capitare. Auguri di pronta guarigione al giocatore.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

9
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: