Connect with us

Follonica Gavorrano

Serie C, lotta salvezza stravolta: Gavorrano -2! Vetrini: “Faremo ricorso”

Published

on

Roma Quest’oggi il Tribunale federale della Figc ha provveduto a ufficializzare le sanzioni per sei club di Serie C per violazioni Covisoc. Nel girone A, penalizzati di 2 punti Gavorrano e Piacenza, mentre sono stati prosciolti Pro Piacenza e Santarcangelo. Nel girone B, invece, -2 al Mestre. Infine, nel girone C, 10 punti di penalizzazione per il Matera e 6 per Akragas e Siracusa. Chiaramente, il -2 del Gavorrano stravolge ancora una volta la corsa salvezza. Infatti, i minerari adesso sono penultimi con 31 punti, davanti al Prato, ultimo a 26, ma preceduti da Cuneo a 32 e Arezzo a 34. Insomma, un’altra montagna da scalare per i ragazzi di Favarin, che nell’ultimo turno riceveranno la Pistoiese, in piena lotta play-off. Un avversario davvero scomodo, anche se le altre concorrenti dei rossoblù avranno compiti tutt’altro che agevoli. Infatti, l’Arezzo andrà a Carrara, il Cuneo ad Alessandria mentre il Prato ospiterà il Siena. In ogni caso, il dg dei minerari, Filippo Vetrini, sentito sulla vicenda della penalizzazione, si è limitato a commentare in maniera inequivocabile: <<Presenteremo sicuramente ricorso>>. Previsto per la prossima settimana l’esito del ricorso che il Gavorrano presenterà.

 

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x