Connect with us

Altri Sport

Basket, serie D: la Gea Cooplat Grosseto si ferma ad Empoli

SESA EMPOLI-GEA COOPLAT GROSSETO 77-67

SESA EMPOLI: Gallicani 25, Bandini, Malventi 12, Camiciottoli 4, Van Der Wardt 3, Mistretta 8, Guasti 2, Ghizzani 17, Del Rosso, Freschi 7, Mugnaini, Susini. All. Simone Brotini.

GEA COOPLAT: Bambini 8,  Romboli 9, Morgia 14, Dolenti 8,  Santolamazza 16, Malentacchi, Tattarini 9, Giovacchini 3. All. David Furi.

ARBITRI: Giovanni Diego Salaris di Massa e Andrea Buoncristiani di Prato.

PARZIALI: 15-10, 36-27; 56-51.

USCITI PER FALLI: Bambini.

 

Gea Basketball, che peccato. La Cooplat Grosseto perde (77-67 il finale) sul campo della Sesa Empoli al termine di una partita ben giocata, ma che lascia tanto amaro in bocca. Il coach David Furi, come previsto, ha messo in campo una squadra con soli otto giocatori a referto (a causa di cinque assenze pesanti), con una novità dell’ultim’ora: l’inserimento di Marco Dolenti (alla sesta presenza stagionale), a causa dell’assenza per influenza del pivot Marco Zambianchi. E questo ha abbassato  ulteriormente l’altezza del  quintetto grossetano. La bella prestazione dei più giovani ha permesso alla Gea di rimanere in partita fino in fondo, anche se è mancato il break al momento giusto. E’ piaciuta comunque la grinta della squadra che ha venduta cara la pelle contro un avversario ostico, riuscendo a mettere a segno anche otto triple (quattro di capitan Santolamazza, miglior realizzatore con 16 punti). Nelle file locali straordinaria prova di Guido Gallicani, che ha chiuso con 25 punti, con due triple; bene anche l’esperto Ghizzani (38 anni) con 17 punti.

Dopo una partita difficile, con molti errori al tiro, nella seconda frazione i maremmani sono arrivati a -2 da Empoli ma due errori hanno consentito alla squadra di casa di andare al riposo con nove lunghezze di vantaggio. Al rientro negli spogliatoi i canestri di Dolenti hanno rimesso in piedi la Cooplat, che è arrivato all’ultimo riposo con cinque punti di ritardo. Nell’ultima frazione il Grosseto rimonta e si trova sul 56-56 con la palla in mano: gli errori nel tiro da tre punti di Dolenti e Morgia, abbinati a due palle perse hanno consentito, purtroppo, all’Empoli di riallungare e di chiudere la gara con un margine tranquillo di 10 punti, che non rende giustizia alla Gea Cooplat che può consolarsi con le prestazioni dei suoi giovani talenti. La terza sconfitta di fila mette purtroppo la squadra con le spalle al muro: servirà un pronto riscatto per riprendere la corsa verso i playoff. 

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x