Campionati giovanili, le decisioni del giudice sportivo: stagione finita per David Stefani

I due tecnici Stefani e Valente

CAMPIONATI REGIONALI

Queste le decisioni del giudice sportivo territoriale nei campionati giovanili. Nei Giovanissimi regionali squalificato fio al 20 aprile 2017 l’allenatore del Roselle David Stefani perché nell’intervallo della gara nonostante la ricevuta inibizione a stare in campo, accedeva indebitamente allo spogliatoio arbitrale protestando con il direttore di gara rivolgendogli una frase irriguardosa. Invitato ripetutamente ad abbandonare lo spogliatoio ne usciva chiudendo la porta con forza e ferendo leggermente l’arbitro al polso sinistro.

CAMPIONATI PROVINCIALI

Queste le decisioni del giudice sportivo riferite ai campionati provinciali giovanili. Negli Juniores squalificati per due giornate Giacomo Pagliai (Casotto Marina) e Khaled Mabrouk (Neania Casteldelpiano) e per una Niccolò Boschi (Castiglionese), Aniello Di Dato (Follonia) e Nicolò Pieri (Casteldelpiano). Negli Allievi squalificati per tre giornate Eraldo Kini (Giovanile Amiata) perché dopo essere stato espulso per comportamento irriguardoso nei confronti dell’arbitro, alla notifica del provvedimento disciplinare reiterava il suo comportamento e Corrado Brizzi (Scansano) per ripetute offese al direttore di gara e agli organi Aia. Squalificati per un turno Marco Moretti (Paganico) e Manuel Terramoccia (Argentario). Nei Giovanissimi fermato per un turno Andrea Romano (Albinia). Nei Giovanissimi “B” multa di 60 euro alla Virtus Maremma per ripetute offese al direttore di gara per tutto il secondo tempo da parte di alcuni sostenitori della squadra. Inibito a svolgere qualsiasi attività federale fino al 3 novembre il dirigente del Roselle Marco Berti per essere entrato protestando sul terreno di gioco, senza essere autorizzato. Squalificato per una giornata Gianmarco D’Inca (Virtus Maremma).

2 Comments
  1. paolo 3 anni ago
    Reply

    Deprimente! Quelli che dovrebbero educare! Non solo insegnare tecnica ed eventualmente tattica.

    • Big Pasto 3 anni ago
      Reply

      Per favore, signor Paolo, prima di lasciarsi andare a commenti quantomeno affrettati, la prego di informarsi bene su come sono andate le cose e sulla serietà e la professionalità di Mr. Stefani. Grazie

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news