Un distratto Grosseto Volley si fa sorprendere in casa dal Borgo a Buggiano

Prima del match Raffaele Giuliano in rappresentanza della nazionale italiana trapiantati di volley ha consegnato alle squadre due gagliardetti, per sensibilizzare tutti alla donazione degli organi.

Grosseto. Un Grosseto Volley Errepi E.d. distratto e a tratti insicuro, si fa sorprendere da un solido Borgo a Buggiano con il risultato di tre set a due e i parziali di 16/25, 25/10, 17/25, 25/19 e 9/15. Le grossetane sono costrette alla resa dopo oltre due ore di partita, davanti al pubblico di casa. La Pallavolo Buggiano merita il successo approfittando del gioco discontinuo delle ragazze allenate da coach Luigi Ferraro, apparse in questa occasione poco incisive nei momenti decisivi del match. Ferraro, le ha provate di tutte, cercando con i cambi di non dare punti di riferimento alle avversarie. Un tentativo che però non ha avuto l’effetto desiderato. Da sottolineare la buona prestazione della giovanissima under 16 Vittoria Colucci convocata in prima squadra. Prima del match Raffaele Giuliano in rappresentanza della nazionale italiana trapiantati di volley ha consegnato alle squadre due gagliardetti, per sensibilizzare tutti alla donazione degli organi. Pronti via e il Borgo a Buggiano sorprende le padrone di casa, che stentano ad entrare in partita. Le grossetane stranamente non reagiscono e la squadra avversaria scappa via portandosi sull’11/14. Borgo si muove con sicurezza e difende molto bene. Grosseto tocca tante palle a muro che non riesce a rigiocare. Sul 18/10 per il sestetto ospite, coach Ferraro chiede tempo. Vuole spezzare il ritmo all’avversario, ma non c’è niente da fare. Le fasi di gioco, quelle più lunghe sono tutte dal Borgo a Buggiano che chiude in vantaggio per 25/16. La reazione delle grossetane è rabbiosa. Ferraro cambia palleggiatore e inserisce la Marini al posto della Poggetti e subito dopo toglie la Cunati  per la Vaccaro. Il Grosseto, con la Marini in regia sembra esprimersi meglio e si porta in vantaggio per 16/7. La Pallavolo Buggiano prova a ricucire lo svantaggio, ma le grossetane sono attentissime a non sbagliare e pareggiano i conti per 25/10. Siamo al terzo set. Il tecnico delle maremmane conferma la stessa formazione. La squadra di casa gioca più distesa, il Borgo non rinuncia a lottare. Ora gli scambi si sono fatti lunghissimi. La palla sembra non cadere mai e si gioca punto a punto. Sul 16/13 arriva il mini break delle ospiti, vantaggio che Grosseto non riesce più a colmare fino al 25/17 finale. Si torna in campo Ferraro inserisce la giovane Colucci, mentre la Fabbri al servizio e in attacco macina punti e tiene in vita la squadra grossetana. Il Borgo a Buggiano si fa minaccioso nel finale di frazione di gioco, prima di arrendersi per 25/19. Grosseto ha speso tanto, ma non vuole mollare. Le ospiti battono bene e in difesa non sbagliano una palla. Le maremmane, subiscono la seconda sconfitta casalinga della stagione sul punteggio di 15/9. Massimo Galletti

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW