Seconda Categoria “F”: domenica la finalissima Paganico-Pomarance

Nella foto la formazione del Paganico 2015/2016

GROSSETO. È andata come doveva andare o meglio come previsione. Il Paganico si impone meritatamente per 3 a 1 sul difficile campo di Montieri e il Pomarance risponde presente battendo con il medesimo risultato il San Vincenzo.
E domenica grande finale all'”Uzzielli” dove le due squadre si affronteranno in una sorta di spareggio-promozione, con i ragazzi di Amedei che avranno a disposizione due risultati su tre visto il punto di vantaggio che hanno conservato.

Definita anche la griglia play off con il Forte Bibbona in terza posizione, mentre l’Audace conserva il quarto posto. E’ lotta per la quinta piazza con lo Scarlino che dopo il pareggio contro il Palazzi si ferma a quota 49, tallonato a 46 da una vivace Alta Maremma che ieri ha espugnato per 2 a 0 il campo del fanalino di coda Palazzi.
A quota 47 il Vada che cercherà in tutte le maniere di entrare nella griglia play off.

In ottica salvezza si registra l’ennesimo sconfitta del Follonica subita sul campo del Forte Bibbona per 1 a 0. Per gli azzurri un finale di stagione davvero da dimenticare, anche se i cecinesi stanno attraversando un grande momento di forma.

Sconfitta anche per il Roccastrada, che si era illusa con il gol di Marchese, ma che poi si è fatta rimontare dagli elbani dell’Audace che si sono imposti per 3 a 1.

PROTAGONISTI. Bartalucci dell’Alta Maremma ed Angeli del Paganico sono i protagonisti di giornata; i loro gol sono stati fondamentali per Alta Maremma e Paganico per portare a casa un prezioso successo.

2 Comments
  1. matteo 3 anni ago
    Reply

    Solo zanzara luis ma chi sei ,domenica vieni come hai detto alla marsiliana noi siamo con zanzara un grande uomo e noi di grosseto domenica festeggeremo con lui luis se vieni ti facciamo la festa

    • zanzara 3 anni ago
      Reply

      Matteo se vieni alla Marsiliana chiamami che andiamo a bere insieme con tutto il gruppo Ziru.ciao e grazie.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news