Ridotta l’inibizione a Ranucci per le offese all’arbitro Oliveri

Accolto il ricorso del Grosseto avverso la sanzione di inibizione inflitta all’avvocato Antonio Ranucci, amministratore unico unionista, in occasione della partita interna col Prato del 27 aprile scorso. Si tratta, però, di una vittoria parziale, giacché la sanzione a Ranucci è stata semplicemente ridotta e terminerà il 15 giugno invece del 30 giugno 2014. Rammentiamo che l’inibizione è scattata perché dopo il suddetto derby casalingo, l’amministratore unico del Grifone è stato <<…Indebitamente presente negli spogliatoi>> dove <<…Assumeva comportamento reiteratamente offensivo nei confronti dell’arbitro>>, il signor Mirko Oliveri di Palermo, protagonista negativo del predetto incontro (come si può leggere qui).

1 Comment
  1. ser 6 anni ago
    Reply

    Più che una vittoria parziale sembra una presa in giro (vedi anche la sanzione inflitta a Camilli, che non è un tesserato ). Nei panni degli interessati (società e Ranucci) rifiuterei la riduzione accettando la squalifica fino al 30 Giugno.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW