Grosseto Juniores Settore Giovanile Settore Giovanile Grosseto

Juniores Elite, mister Baggiani (Cuoio): “Affronteremo il Grosseto con il sorriso”

mister Baggiani (foto tratta da www.toscanagol.it)

Grosseto Vi proponiamo l’intervista che Cristiano Baggiani, allenatore della Cuoiopelli Juniores ha rilasciato a Toscanagol.it in vista del delicato match contro il Grosseto di mister Gigi Consonni.

Grande attesa per il match che sabato 16 marzo vedrà contrapposte Grosseto e Cuoiopelli, rispettivamente terza e seconda forza del campionato Juniores Regionali Elite. Quando mancano cinque giornate alla fine è il Fucecchio a guidare la graduatoria, che vanta due punti di vantaggio sui santacrocesi e cinque sui maremmani. Va da sé che dal big match del prossimo turno potrà trarne vantaggio proprio la capolista, che in caso di non successo della Cuoiopelli potrebbe allungare il vantaggio, se dovesse però vincere sul difficile campo della Lastrigiana, quarta forza del torneo.

L’allenatore dei santacrocesi Cristiano Baggiani presenta la sfida contro il Grosseto.
<<Sabato ci aspetta una gara ad altissimo coefficente di difficoltà, i maremmani oltre al gran blasone sono una squadra forte, rinforzata nel mercato di riparazione con innesti mirati per provare a vincere. Io temo e rispetto tutti gli avversari, ma ce la giocheremo con serenità e con il sorriso. La condizione fisica potrebbe essere un fattore importante nei novanta minuti, ma la cosa importante sarà uscire dal campo senza rimorsi, consapevoli di aver dato tutto>>.

Tra Baggiani ed il club biancorosso è stato subito grande feeling. 
<<Allenare la Cuoiopelli credo sia un privilegio per qualunque allenatore, per un santacrocese come me lo è ancora di più. Qua si respira calcio e si può crescere sotto il profilo umano e tecnico. Non abbiamo grandi segreti, ma sicuramente una società che non ci fa mancare niente e ho a disposizione un gruppo di ragazzi fantastici, uniti ed attaccati alla maglia, gente che sa stare in gruppo e con gli attributi, che sta volentieri insieme>>.

Vi sareste aspettati una stagione al vertice?
<<Come spesso accade in questa difficile e imprevedibile categoria avevamo l’obiettivo di salvarci il prima possibile per poi poter alzare l’asticella, ma sapevamo di aver allestito una squadra competitiva>>.

Come vede la lotta per salire sul tetto della Toscana?
<<Il Fucecchio è in testa da tanto e aveva molti punti di vantaggio, è giusto che abbia in mano la situazione. Noi dobbiamo continuare il nostro percorso sereni, poi vedremo dove saremo arrivati. Oltre a noi e ai bianconeri, credo che nella corsa al titolo regionale ci sia spazio ancora anche per il Grosseto>>.

Qual è la ricetta per cullare il sogno di diventare campioni regionali?
<<Questo campionato mi piace perché è molto equilibrato e la prima soffre anche con l’ultima, sono tutte sfide delicate, nessuno può dormire sonni tranquilli. Servirà tanto sacrificio e tanta voglia di lottare su ogni pallone,  e questa regola varrà per tutti, noi, Fucecchio e Grosseto>>.

 

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.