Alla scoperta della capolista Pisa

Nella foto il Pisa esulta dopo un gol

Di Dario Lombardi

PISA. Ancora una volta siamo a parlare di Grosseto che si deve scuotere, che deve dare risposte, che deve risalire la classifica, insomma, le solite cose.
Il prossimo avversario è la capolista Pisa. Guardando le statistiche sembrerebbe che non ci sia partita, i pronostici sono tutti in favore dei padroni di casa (ricordiamo che la partita si gioca sabato alle 14.30). Il Grosseto, però, potrebbe fare il colpaccio, approfittando del momento no dei nerazzurri.
Perché? La situazione non è delle migliori: tra squalifiche, infortuni, convocati in nazionali e giocatori che spariscono, mister Pagliari ha l’imbarazzo della scelta in quanto non sa chi mandare in campo. In tutto mancheranno: gli squalificati Bollino e Goldaniga, gli infortunati Rozzio, Sabato, Lucarelli, i convocati in nazionale under 20 Sampietro e Forte. Mancherà anche Speranza, che da un mese non fa avere più sue notizie alla società, fatto che ha mandato su tutte le furie il d.g Lucchesi che ha chiesto alla Federazione la possibilità di poter punire in qualche modo il comportamento non professionale del giocatore. A tutto questo da aggiungere i dubbi riguardanti le condizioni fisiche di capitan Favasuli, Kosnic, Martella (che dovrebbe rientrare ma non ancora al 100%) Pellegrini, Caputo e Rocco Sabato; gli ultimi tre usciti malconci dalla gara col Benevento. Quindi? La squadra si affiderà ad Arma, bomber della squadra con 6 gol in campionato, e a Giovinco che gli giocherà dietro nel solito 4-4-2 di Pagliari, con le ali molto offensive (basta pensare che Napoli,l’esterno sulla fascia destra, ha sempre giocato in attacco prima di arrivare a Pisa).

1 Comment
  1. dario lombardi 6 anni ago
    Reply

    La formazione pisana, date le tante esclusioni, è piena di dubbi che verranno scoperti solo all’ultimo: Pagliari sta provando un sacco di soluzioni durante gli ultimi allenamenti. Proviamo ad azzardare: Provedel; Caputo, Kosnic, Mingazzini, Simoncini; Napoli, Favasuli, Melis, Martella; Giovinco, Arma

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

300X250 FIXED (VALIDO SOLO PER IL MOBILE - DA INSERIRE PRIMA DELLA CHIUSURA DEL TAG BODY)