Eccellenza: il Roselle non sa più vincere ed il Seravezza si allontana

Urbino Taccola-Roselle 1-1
URBINO TACCOLA: Tognoni, Puleo, Mattiello, Tolaini, Lazzerini, Casali, Cosi, Bova, Vaglini, Naldini, Sammuri. A disp.: Frassi, Ambrosio, Coscetti, Pizzonia, Dughetti, Ruberti, Benedetti. All.: Rocca.
ROSELLE: Di Roberto, Bartalucci, Del Nero, Ciolli, Franchi, Raito, Cosimi, Saloni, Vento, Gorelli, Nieto. A disp.: Cipolloni, Faenzi, Annunziata, Dell’Aversana, Ferrari, Facondini, Picchianti. All.: De Masi.
ARBITRO: Emiljan Prela Pistoia, coad. da Daniele Cavallini Carrara e Duccio Angelini Empoli
RETI: 51′ Raito, 70′ Sammuri

Il Roselle non sa più vincere e deve dire praticamente addio al campionato. 1 a 1 sul campo dell’Urbino Taccola ricco di rimpianti visti i due legni colpiti dai termali, ma il pareggio ad essere sinceri è un risultato che ha rispecchiato in parte il match.

Sono i termali che comunque hanno condotto la gara e che sono riusciti a sbloccare al 6^ della ripresa con Raito, sembrava cosa fatta, ma al 25′ era Sammuri a pescare un jolly, con il suo tiro che si infilava al sette.
Una doccia fredda per gli uomini di De Masi che si gettavano in avanti alla ricerca del gol vittoria che purtroppo non arrivava.
Adesso il Seravezza vola a +5 centrando la nona vittoria consecutiva.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news