Giovanissimi provinciali: il punto sul campionato

GROSSETO. Non è la Serie A, ma le lotte e le battaglie sono le stesse, ogni fine settimana ne abbiamo sempre più conferma!

Può succedere che una partita venga dilatata a saga, a poema epico, e che ogni suo episodio si colori come nessuno avrebbe mai pensato assistendovi o addirittura prendendovi parte.
Il calcio è straordinario proprio perché non è mai fatto di sole pedate. Chi ne delira va compreso, non compatito; e va magari invidiato, non deriso. Il calcio è davvero il gioco più bello del mondo per noi che abbiamo giocato, giochiamo e vediamo giocare.
” (Gianni Brera)

Sorride il Roselle: i biancocelesti travolgono 5-0 i bianconeri di Paganico e fanno lo sgambetto ad Albinia e Virtus Maremma, le quali pareggiano 1-1 relativamente contro Argentario ed Atletico Grosseto e restano quarte a quota 56: la strada, pertanto, è sempre meno ripida per rossoblù e biancoverdi.

Partite prolifiche di Grosseto (6-0 ad Orbetello), SauroRispescia (8-0 con l’Aurora Pitigliano) e Invicta Grosseto (6-0 al Baldaccheri con i minerari): per i biancorossi del Sacro Cuore ancora un’ottima prova, quinto posto decisamente meritato.

In conclusione, il Manciano ha la meglio sulla Giovanile Amiata: i leoni biancorossi, infatti, dominano per 3-2 la formazione di montagna e salgono a 17 punti, a -1 dal quartultimo posto, occupato dal Paganico.

In programma: Atletico Grosseto – Manciano, Aurora Pitigliano – Gavorrano, Braccagni – SauroRispescia, Giovanile Amiata – Orbetello, Invicta Grosseto – Argentario, Paganico – Albinia, Virtus Maremma – Roselle.

Simone Vivarelli

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news