Una Pallavolo Grosseto 1978 in grande forma riceve la visita del fanalino di coda Volley Cecina

Grosseto. La Pallavolo Grosseto 1978 Luca Consani sta attraversando un buon momento di forma. A testimoniarlo è la prima posizione nel girone, che vede le grossetane in compagnia delle rivali dell’ E&f di Livorno con diciassette punti. Dopo un inizio di stagione a corrente alternata, la squadra del tecnico Stefano Spina ha acquistato maggiore sicurezza e consapevolezza nelle proprio qualità tecniche che l’hanno portata fino al vertice del campionato. La parte più difficile per la squadra maremmana arriva ora. Dovrà confermare quanto di buono ha fatto vedere fino ad oggi a partire dall’impegno casalingo che la vede scendere in campo alle ore 18,30 sul parquet del palazzetto dello sport di Piazza Atleti Azzurri d’Italia contro il Volley Cecina. Per il sestetto biancorosso dovrebbe essere un turno favorevole e che non dovrebbe impegnarlo più di tanto, vista la scarsa consistenza della squadra avversaria ultima nella graduatoria generale con un punto soltanto all’attivo. Un po poco per potere impensierire un sestetto come quello di Grosseto che possiede tanta qualità e viaggia a pieno ritmo in campionato guidato in attacco dalla solita Gianna Paradisi, aiutata sempre dal resto della squadra. “Me lo ricordo il Cecina” spiega coach Stefano Spina quando parla della squadra avversaria “ L’abbiamo già incontrata in un torneo pre campionato a Livorno. E’ una squadra giovane ed era partita con altre ambizioni, ma nelle prime giornate ha avuto problemi di formazione. Nel Volley Cecina gioca la grossetana Rossi che milita anche nell ‘under 16 come palleggiatore. Sono partite da non sottovalutare. Dobbiamo stare concentrati e continuare a crescere. Questa gara e la prossima, sono due partite facili che ci serviranno a caricare la squadra. Mi darà l’occasione di fare una rotazione per preparare schemi alternati nell’ultima gara del 2019, che ci vederà impegnati nel derby contro i Vigili del Fuoco. Ma per il momento dobbiamo fare un passo per volta e pensare partita dopo partita” conclude il tecnico Spina. Massimo Galletti

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

300X250 FIXED (VALIDO SOLO PER IL MOBILE - DA INSERIRE PRIMA DELLA CHIUSURA DEL TAG BODY)