Serie D: sono 19 le domande di ripescaggio presentate dalle società non aventi diritto

Roma. Alla scadenza dei termini per la presentazione delle domande di ripescaggio per le società non aventi diritto, il Dipartimento Interregionale rende noto che hanno presentato domanda di ammissione al campionato di Serie D 2018/2019 i seguenti club (in ordine alfabetico): Alto Tavoliere San Severo, Anzio, Castelvetro, Correggese, Fabriano Cerreto, Grumellese, Jesina, Lumezzane, Montebelluna, Nuorese, Rignanese, Varese e Varesina (Serie D); Agropoli, Busto, Cannara, Città S. Agata, Classe e Villafranca (Eccellenza).

Ogni richiesta, con la documentazione allegata, sarà esaminata dalla Co.Vi.So.D, così come previsto dal Comunicato Ufficiale n.158 del 4 giugno 2018, che ne comunicherà l’esito.

3 Comments
  1. Antonio 1 anno ago
    Reply

    bene così, altro campionato di eccellenza…..

    • Lupo1912 1 anno ago
      Reply

      Peccato! sono convinto che con la squadra che avremo, in serie D ci salveremmo senza problemi.
      Comunque forza Grosseto sempre!

  2. Sesto 1 anno ago
    Reply

    Sono immensamente perplesso e deluso. In tutta sincerità, se si è rinunciato ad una pur remota possibilità di riemergere un minimo dal nulla calcistico della cosiddetta “Eccellenza”, mi chiedo quale sia lo scenario che abbiamo davanti per i prossimi anni, come tifosi o anche semplicemente come grossetani che amano lo sport. Qual è il progetto? Quali sono gli obiettivi? Ha un senso andare avanti su quete basi? Tutte domande, per come la vedo io, senza risposta. Non nascondo che, stando così le cose, non so proprio se me la sentirò di seguire questo Grifone in cui faccio un’enorme fatica a credere.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news