Seconda categoria: un poker di squadre in vetta

Nella foto il Castel del Piano esulta dopo un goal (foto di F.Linicchi, maremmapress.it)

GIRONE F

CAMPIGLIA – MONTIERI 0-2

CAMPIGLIA: Nudi D., Bientines, Benacci, Pecchia, Toretti (15’st Santus), Lazzerini (35’st Nudi T.), Ferroni, Bertini, Pierini, Gori, Sparapani. All. Scali.

MONTIERI: Bruciani, Pellecchia, Moreschi, Benini, Malossi, Serusi, Bruni, Casaccia, Cinci, Palummo, Giacomini (25’st De Maria). All. Citi.

Marcatori: 29′ Cinci, 30’st De Maria.

RIOTORTO – ETRUSCA VETULONIA 1-1

MARCATORI: Fedolfi, Lunardi

RIOTORTO: Berrighi, Bertini, Galgani, Ferri, Rossetti, Simoncini, Moretti, Salvati L., Righini, Caroti, Santino A disp.:Mori, Lunardi, Antoniotti, Grandi, Ferrari, Raghni G. Salvati F. All. Romagnoli

E.VETULONIA: Nerozzi, Ciolli, Boldorini, Fanfani, Panfilo, Marri, Fedolfi, Lucarelli, Vinciguerra, Galeotti, Sgaragli A disp.: Vergari, Campana, Somma, Voddo, Linicchi, Tosi, Poli All. Criscuolo

GIRONE G

AMIATA-NEANIA CASTEL DEL PIANO 1-1

MARCATORI: Bisconti

AMIATA:

NEANIA CASTEL DEL PIANO: Magini, Goanta, Serravalle, Pasquini, Turay, Innocenti, Corsini M., Rossi, Bisconti, Vacchiano Guscelli A disp.: Badini, Corsini L, Corsini N., Piacentini, Fazzi A., Angeli, Petrucci All. Corti-Guscelli

A.PITIGLIANO-MONTORGIALI 0-0

A. PITIGLIANO: Dominici, Desideri, Reali, Manetti, Biribicchi Fa., Micci, Belani, Cini, Peparello, Gamberoni, Formiconi A disp.: Chiavai, Pizzinelli, Celata, Fiorani, Biribicchi Fra., Nigro, Ciacci All. Larini

MONTORGIALI: Maslavatyy, Lanziano, Belardi, Nerozzi, Criscuolo, Tonini, Ruggeri, Torti, Vento, Alessandrini (35° st. Aglianò), Avanzati A disp.: Ciampa, Martellini, Mena Oliva All.:Lenzi

MONTIANO-SANT’ANDREA 1-1

MONTIANO: Bartolini, Malossi, Shaba, Brezzi (8’st Arcoria), Artiaco, Manzella, Marconi (15’st Tortoli), Sforzi A., Machetti, Mazzinelli, Pandolfi (33’st Di Franco). A disposizione: Ferioli, Marra, Sforzi L., Piccini. All. Cipriani. 

SANT’ANDREA: Calcagno, Galantini, Bellumori (27′ Scotto), Rosi, Lupo, Incordino, Cappelloni M. (39’st Amoroso), Sordini, Cappelloni A., Castriconi, Musarra. A disposizione: Scivola, Santi, Zauli E., Dionisi, Zauli F.. All. Berni.
Arbitro: Mantella di Livorno.
Marcatori: 43′ Cappelloni A., 29’st (rig) Pandolfi

I.S.FIORA-PORTO ERCOLE 2-1

INTERCOMUNALE SANTA FIORA: Severini, De Santis, Cortini, Cozzolino, Ciavattini, Moscarini, Tiberi, Cencini, Biagini, Pedroni, Modesti. All. Cencini.

PORTO ERCOLE: Magarotto, Buratti, Stagnaro, Coli, Schiano, Prati, Bartolini, Sabatini F., Servidei, Salvini, Lorenzini. A disposizione: Carillo, Sabatini D., Sabatini M., Troncarelli, Pucci, Giovani, Costagliola. All. Guidi.
Arbitro: Imbornone di Empoli.
Marcatori: Tiberi (2), Lorenzini

MARSILIANA-MAGLIANESE 1-0

MARSILIANA: Zambelli, Murri, Faro, Checcacci R., Balocchi, Rocconi (1’st Brugi), Rum (40′ Coli), Domenichelli, Nutarelli (30’st Stella), Stringardi, Fanteria. A disposizione: Cinelli, Celata, Giannini, Carrucola. All. Anselmi
MAGLIANESE: Cucca, Bini, De Felice, Barzellotti (21’st Venturini L.), Tonelli, Angori, Brasini (15’st Sgherri), Corridori (32’st Berardi), Steccati, Pugliese, Incalcaterra. A disposizione: Venturini A., Darini, Ercoli. All. Boni.
Arbitro: Paoletti di Livorno.
Marcatori: 27’st Faro.
Note: espulso Angori al 12’st.

ORBETELLO-CINIGIANO 1-0

Orbetello- Chiavaioli, Murri, Giusti, Masillo, Marconi, Tagli, Calchetti, Somma, Porta ( Maggiolini), Scarano ( Valeri), Mimiri. A disposizione: Piro, Lampredi, Santi. Allenatore: Di Chiara.
Cinigiano-Marasa’, Sclano, Fanfani, Idrizzi, Ferrini S., Oneto, Panfi ( Piccioni), ( Pallanti), Coppi ( Lopes Fortez), Golisciani, Ferrini T., Valentini. A disposizione: Pobega, Kaja, Valocchia, Fabiani. Allenatore: Tognotti.
Arbitro: signor Melis di Piombino.
Marcatori: 23′ autorete di Idrizzi del Cinigiano.
Note: 30′ espulso Idrizzi.

N.RADICOFANI-C.AZZARA 0-1

MARCATORI: Scapigliati D.

N.RADICOFANI: Belli, Mangiavacchi, Tettamanti, Rossetti, Taormina, Coppi, Giuliacci, Scapigliati N., Mucciarelli A disp.: Guerrieri, Taliani, Bonsignori, De Luca, Battaglini, Giglioni S., Nucciotti All. Lombardi

C.AZZARA: Delli Campi, Giglioni, Scapigliati M., Vertecchi, Scapigliati L., Guidotti, Sistimini, Cocar, Coppi, Crociani, Scapigliati D A disp.: Sarti, Bagno, Vagnoli, Magini, Fortunati, Di Fiore, Papalini All. Baffetti

SAURORISPESCIA-TORBIERA  4-0

SAURORISPESCIA: Ginanneschi, Vichi, Aurilio, Betti, Capitani, Sorini, Cagnacci, Garofalo, Ricci, Briaschi, Diaconu. A disposizione: Crea, Breggia, Tamburelli, Andreini, Tenerini, Amorfini. All. Papa.
TORBIERA CAPALBIO: Amadii, Rossi, Innocenti Giu., Terramoccia, Innocenti Gia., Pellegrini Alb., Porcarelli, Venanzi, Scarponi, Cardarelli. A disposizione: Lottatori, Pellegrini Ale., Papini, Lupinetti, Francavilla, Folli. All. Murri.
Arbitro: Tranchida di Pisa.
Marcatori: 14′ Briaschi, 37′ e 6’st Ricci, 42′ Diaconu

39 Comments
  1. Montiano - S. Andrea 5 anni ago
    Reply

    Oggi a Montino si è visto un arbitraggio a dir poco vergognoso permettendo ai padroni di casa di entrate da dietro senza mai tirar fuori neanche il cartellino giallo. Non ha dato 2 sacrosanti rigori al S.Andrea dandone 1 al Montiano molto molto discutibile. E poi l’episodio più importante della partita quando al 35 min del secondo tempo Scotto salta Artico in area e quest’ultimo lo ferma con una palese gomitata sul viso da ergastolo. L’arbitro in tutto ciò non lo solo non ha dato rigore e non ha sbattuto fuori Artiaco ma sembrava posseduto da un calmante. Certa gente merita di stare a casa a giocare con il trenino di legno di Ikea e il Sig. Artiaco si dovrebbe vergognare per un gesto così anti sportivo.
    VERONA VERONA VERGOGNA

    • fazio 5 anni ago
      Reply

      Perché ti stupisci, in 20 anni che gioca e’ l’unica cosa che sa fare!!.

    • jack 5 anni ago
      Reply

      Ma come ti permetti?? Finchè ci saranno persone INCIVILI ed IGNORANTI che non sanno fare altro che berciare e scaricare sull’arbitro ciò che è colpa della proprio pochezza non faremo progressi. ALLE ‘UCCIE!!

  2. Inex 5 anni ago
    Reply

    Perché non hai visto l’arbitraggio di Orbetello…

  3. Saint Andrew 5 anni ago
    Reply

    Sondaggio: quando ci sarà il ritorno Sant’Andrea- Montiano quale sarà la motivazione perché il n.5 di oggi non verrà
    A) prenderà un’ammonizione la domenica prima e per colpa della diffida salterà il match per squalifica
    B) risentimento muscolare durante l’allenamento del venerdì
    C) influenza improvvisa il sabato notte
    D) settimana bianca che prenotera’ domani
    Siete invitati tutti a provare.
    La mia risposta è A

    • Sondaggio 5 anni ago
      Reply

      Per me è “C”

    • RISPOSTA 5 anni ago
      Reply

      Scusa ma credo che nessuna di quelle opzioni sarà praticata dal FENOMENO. Lui verrà e farà l’amico, saluterà e abbraccerà tutti facendo finta di nulla. FENOMENO

  4. Scusate 5 anni ago
    Reply

    Ma Pedroni che fine ha fatto?

  5. dalla laguna 5 anni ago
    Reply

    L’arbitraggio di Orbetello cosa! Oggi se finiva 5-0 per i lagunari non c’era niente da dire…. ma per piacere. … che pensavano di vincere oggi quelli di cinigiano….?

  6. aspettando il 25 gennaio 5 anni ago
    Reply

    Quando uno arriva ad una certa età dovrebbe smettere!! Invece no, addirittura li viene concesso di fare cose da galera!! ARTIACO VERGOGNATI!!!! Anche la mia risposta è la A!!!

  7. (Per Inox) Dalle parti della Laguna. 5 anni ago
    Reply

    Visto che ti piace chiaccherare di arbitraggi, fatti raccontare cosa ha combinato l’arbitro Domenica a Castell’azzara, quello di oggi ad orbetello in confronto era Collina.
    Tornando alla partita odierna ,l’arbitraggio di oggi ad orbetello è stato Abbastanza buono……………………espulsione giusta, rigore sacrosanto, ammonizioni giuste da entrambe le parti anche se all’appello ne mancano almeno due nei confronti dei ragazzi del Cinigiano,
    per il resto partita non bella che ha pero’ chiaramente mostrato il divario tecnico fra le due formazioni, perchè se fosse finita 6 a 0 l’U.S.O non avrebbe rubato nulla e stiamo parlando 11 contro 11 . Complimenti ai ragazzi del Cinigiano che in 10 hanno comunque sia corso fino al 95esimo.

    • Ottico 5 anni ago
      Reply

      evidentemente il salmastro crea problemi alla vista…l’Orbetello ha meritatamente vinto la partita odierna che poteva finire con un risultato più rotondo a favore dei padroni di casa solo perchè durante il 1o tempo il signor arbitro ha fischiato l’impossibile alla squadra locale, compreso un rigore del tutto inesistete per stessa ammissione dell’attacante che lo ha provocato e conseguente espulsione del difensore ospite per la seconda inesistente ammonizione subita…unica nota positiva del direttore di gara la minaccia di sospendere la partita a seguito degli insulti razzisti di quei simpatici 4/5 signori che seguono i portieri ospiti da dietro la porta ed istigano 15/20 dodicenni al seguito a qualsiasi tipo di insulto…è una verona che una squadra con una storia calcistica come quella dell’Orbetello con giocatori, mister e gran parte del pubblico civili e corretti, permetta a certa gente di accedere all’impianto di gioco…vediamo se vengono anche su pei monti…

  8. Inex 5 anni ago
    Reply

    Ahahahah, vi siete messi d’accordo prima di scrivere? La punizione del gol era inesistente, il rigore poi… c’ero anche io dietro la porta, l’attaccante s’è rialzato e ha detto chiaro e tondo “Non era fallo”. 2 rigori non dati al Cinigiano, di cui uno sul 9 loro clamoroso. In parità numerica (cioè 30 minuti) 2 occasioni per parte e possesso palla sterile in favore dell’orbetello. Ah poi si, in 11 contro 10, non vi posso dire nulla….

  9. Prima partita che guardo, disgusto! 5 anni ago
    Reply

    Credo che il gesto di oggi non si possa commentare..Gioco maschio va bene, ma non queste cose .. Quello che mi fa pena però sono i direttori di gara (se così si possono chiamare così) che si fanno condizionare dalla corporatura o il modo di protestare di un calciatore.. La cosa più semplice è tirare fuori il cartellino per mandarlo sotto la doccia se il giocatore fa il gradasso. Invece no, se la fanno sotto e fanno si che persone come oggi possano agitare una partita.. Io credo che nessuna opzione sopra citate sia quella esatta perchè verrà anche al ritorno a giocare (a suo modo)…. Artiaco lo ha fatto in quella circostanza ma SFORZI per 90′ ha giocato in maniera scorretta, non stando mai zitto.. A Sant’Andrea ti tappiamo la bocca, se non lo fanno i nostri ragazzi.. Ci pensiamo noi da fuori!! … Se nelle altre partite gli arbitraggi sono stati peggio di Montiano vi pago la cena..

    • Mourinho 5 anni ago
      Reply

      Sforzi? Strano, è sempre
      Corretto..

  10. Artiaco Fans 5 anni ago
    Reply

    Forse si ricordava del tutti a cena a Montalcino…sportivissimo tra l altro!. Tra le opzioni aggiungo la e) viene e vi ripicchia anche a casa vostra.

    • Mou 5 anni ago
      Reply

      Quanto chiaccherate, ma lo sapete che se Mario vuole, vi picchia a tutti? Uno per uno, dal primo all’ultimo .. Marione idolo… Uno del vecchio ACR

    • Cappe 5 anni ago
      Reply

      La gomitata di Mario è stato un brutto gesto e qui non si discute, penso che lo sappia anche lui che non ha fatto una bella cosa. Però vorrei capire una cosa dato che siamo in un’altra stagione, sono amico di Simone Ceri e lo rispetto molto perchè è stato l’unica persona che ha ammesso la nostra superiorità in quella partita e quando sono uscito dal campo ha fatto il gesto di alzarsi dalla panchina x venirmi a salutare a bordo campo (x me un grande gesto che in pochi credo che lo facciano) quindi mi dispiace che ci sia questa aria tra la squadra in cui gioco e la sua.. A fine gara al momento del coro ero fuori proprio con lui e addirittura nel tardo pomeriggio al telefono x parlare della poca personalità messa in una partita che poteva decidere il campionato del “ACR” quindi mi tiro fuori sul discorso coro…ma a questo punto voglio sapere se a te rode del fatto che hai perso il campionato con quella partita o se avresti voluto mangiarci anche te…poi se non sbaglio avete pareggiato a Montorgiali quindi anche a loro avrebbero offerto la cena? In più lo scontro diretto con il tanto odiato Montalcino che hanno perso la prima partita nell’ultima giornata dove non contava più.. Fatto questo riepilogo e magari provare a farti capire che la cena di montalcino è solo un TUO ( o di qualche altro) alibi perfetto per ammettere che non eri pronto a vincere qualcosa…se vuoi ti ci porto io a cena a Montalcino.. Ma per favore smettete di usare questa scusa, siete venuti a noia.. Se dio vuole quest’anno rimaniamo a dieta dato che non ci sono loro che ci sfamano… E spero che quest’anno vada in maniera diversa proprio per amicizia di S.Ceri – Vento – Cosimi – Raito – Boni, etc. Quindi tanti auguri al Roselle per questa stagione e per te decidi che vuoi mangiare se carne o pesce.. Almeno per rispetto mio , che oltre a metterci la faccia rispetto ogni società, dirigenti e giocatori che ne fanno parte TI/VI chiedo che questa storia finisca.

      • bravo Cappe sei il simbolo dello sport,

        ma comunque se vai a cena a Montalcino porta anche me, cena a base di pesce no ma un buon brunello…..

        • Cappe 5 anni ago
          Reply

          Stai tranquillo che il brunello non mancherebbe nemmeno x un minuto a tavola. 🙂

  11. xme 5 anni ago
    Reply

    Secondo me artiaco viene anche al ritorno e vi picchia anche li..grande Mario!!

    • io sportivo e te? 5 anni ago
      Reply

      se per lui il calcio è troncare le gambe be credo che sia meglio che smetta perchè potrebbe prendere anche una denuncia è vero che il gioco del calcio a volte è anche duro ma cavolo entrare su un avversario per far male non lo accetta nessuno perchè quando uno tronca un piede ad un avversario mi dite che soddisfazione può provare? chi gioca a calcio a questi livelli sono persone che studiano, lavorano, padri di famiglia e se per una partita il mese dopo non porta lo stipendio a casa mi dite la famiglia come mangia? mi auguro che i brutti interventi visti ieri non siano stati premeditati dato che un ex ACR e che si è voluto vendicare

  12. Lupo di mare 5 anni ago
    Reply

    Mi dicono di un ottima partita del porto ercole a Santa fiora e di una prova mediocre dei padroni di casa,amiatensis che ci dici?? Eri al Match?

  13. Amiatensis 5 anni ago
    Reply

    INTERCOMUNALE SANTA FIORA – PORTO ERCOLE= 2-1

    Il calcio, a volte sa anche essere ingiusto e crudele, e se ne è avuta ampia dimostrazione proprio oggi pomeriggio a Santa Fiora quando, se c’era una squadra che avrebbe meritato per varie ragioni di primeggiare, sarebbe stato senz’altro il Porto Ercole, che invece se ne è dovuto tornare al Promontorio con le pive nel sacco e con la casella dei punti ancora miseramente a zero!
    Da registrare di positivo, per i locali, esclusivamente i tre punti che li portano ad un punto dalle prime ma, a quel che si continua a vedere sul campo, i sei punti in classifica di stasera per me sono da interpretare più che altro come prezioso fieno in cascina in vista di una tranquilla salvezza, piuttosto che un minaccioso approssimarsi alla vetta…
    Un primo tempo insipido e ancora una volta pieno di errori in cui l’unico serio pericolo l’aveva corso il Santa Fiora su una punizione dal limite neutralizzata da Severini ( senza dubbio il “miglior secondo portiere” oggigiorno in circolazione, tra Prima e Seconda!) e che invece sorprendentemente si sbloccava verso la fine per un rigore assegnato ai locali a causa di un mani in area trasformato da Tiberi.
    Palla al centro e dopo (finalmente!!!!!) una ripartenza in verticale, Pedroni liberava ancora Tiberi che, da buon cacciatore, incarnierava con talento la coppiola di giornata.
    Intervallo coi sostenitori del Santa Fiora increduli, anche se certamente grati alla Divina Provvidenza per quanto avevano appena visto verificarsi, ma giustamente incazzati per la qualità del gioco e assai dubbiosi e scettici circa l’esito finale della sfida…..
    Che difatti si apriva, dopo pochi minuti del secondo tempo, con un colpo di testa di Cozzolino che, contravvenendo alle più elementari norme del gioco del pallone, dava di testa debolmente indietreggiando in area e naturalmente forniva a Lorenzini, a non più di due metri e su un piatto d’argento, la più ghiotta delle occasioni per accorciare le distanze, facendo secco l’incredulo Severini.
    Il resto è stato tutto un vano prodigarsi dei Portercolesi alla ricerca del meritato pareggio che non è arrivato un po’ per gli interventi di Severini ( davvero bello quello su punizione) un po’ per gli eroici Ciavattini e Moscarini a difesa del fortino, e un po’ per l’ imprecisione degli ospiti sotto rete, il tutto intervallato, oltre ad una quantità inenarrabile di palloni rinviati a casaccio da parte dei padroni di casa, da un’unica seria occasione sui piedi di Tiberi in contropiede che sparava, però, addosso al perfino dolorante ad un ginocchio, portiere ospite in uscita.
    Il Porto Ercole mi è sembrato una squadra senz’altro di carattere e anche di una certa tecnica, con una difesa che mi ha lasciato però più di qualche dubbio, ma con delle belle individualità dalla cintola in su, a cui solo la scalogna oggi ha impedito di portare a casa almeno un punto, che con serie possibilità ( vista l’empasse dei locali) sarebbero potuti diventare anche tre, se solo fossero riusciti a raggiungere il pareggio in tempo utile.
    Il Santa Fiora è indubbiamente oggi afflitto da problemi piuttosto seri, che personalmente ritengo in qualche modo risolvibili se, chi di dovere, vorrà adoperarsi a questo fine .
    Se non conoscessi quasi tutti i giocatori come le mie tasche, direi che ce li hanno cambiati sotto il naso in corsa ( a cominciare da mio figlio, oggi autentico non viaggiatore, ma da catalogarsi come autentico “viandante errante per l’Asia” piuttosto che il centrocampista tutto velocità, filtro e ripartenze che avevamo idea di conoscere!).
    Nell’Intercomunale, secondo me, ci sono vari equivoci e stasera mi pare finalmente giunto il momento di elencarli:
    1) una condizione fisico-atletica assolutamente deficitaria e che deve essere recuperata al più presto, perché uno dei fondamenti della filosofia di Sacchi, e cioè il “bus de cul” che ci ha assistito contro Castell’Azzara e Porto Ercole, per forza di cose, una di queste domeniche, verrà certamente meno, come già domenica scorsa a Sant’Andrea….
    2) Secondo me ( ma io sono un medico, specialista in odontoiatria e poi in chirurgia maxillo-facciale e non un tecnico di calcio) il rombo di centrocampo non ha proprio ragione di vedere la propria vita prolungata ulteriormente a Santa Fiora: questa è una squadra a cui, secondo me, il 4-4-2 calzerebbe a pennello e Giovanni Biagini potrebbe, finalmente, trovare quella collocazione ideale che gli ha permesso di fare bene e benissimo a Paganico e invece assai meno bene proprio nell’ultima stagione di Dante Cencini a Casteldelpiano, con identico modulo.
    3) Cozzolino posizionato a centrale di difesa a me sembra che disponga della stessa disinvoltura che avrei io se dovessi governare un bob a quattro a capofitto giù per la pista ghiacciata di Cortina d’Ampezzo: io lo ricordo come un ottimo centrocampista nel Batirose in Prima e, sinceramente, mi piacerebbe rivederlo così, e non in perenne difficoltà e in ritardo, coi piedi sempre piantati ad un metro e mezzo l’uno dall’altro e a braccia larghe, costantemente in angoscia lui e insieme a lui anche il pubblico che è venuto lì a vedere la partita…Se la squadra effettivamente è questa ( e non può, quindi, ambire a niente più che al centro classifica) tanto vale ricollocarlo nel suo ruolo naturale di centrocampo, e centrale dietro far giocare un ragazzino promettente come Notari ( o De Sanctis) che vicino al Ciava non potranno che imparare il mestiere a dovere e cominciare a crescere per le fortune loro e dell’Intercomunale futura!
    4) Se qualche “nome” deve essere collocato a meditare in panchina, che ciò avvenga incominciando da subito, già da domenica prossima a Montorgiali, e sarà una medicina santa e un avvertimento serio per tutti….
    Conclusioni.
    Ottimo, sempre simpatico e civile il rapporto coi tifosi ospiti , davvero in buon numero. Dopo Sant’Andrea, comincio seriamente a sperare che si possano vedere le partite, sia in casa che fuori, in assoluta tranquillità e magari, facendo anche quattro risate insieme. La mia impressione è che potremmo essere in molti a pensarla così: facciamo che sia così e lavoriamoci insieme, appassionati “veri” del nostro Calcio Dilettantistico!
    E infine l’arbitro, Signor Imbornone di Empoli: direi non male, anche se non il massimo quanto a tempestività, oltre ad essere piuttosto incline ad assecondare tutti gli strazianti “Aghhhhhh!!!!” che giungevano alle sue orecchie, anche dai più innocui e innocenti contrasti. Ma è giovane, crescerà…
    Buona settimana a tutti!

    • Fffffffff 5 anni ago
      Reply

      Amiantes mi domando… Ma perché non prendi il patentino e alleni? Sembra tu abbia tutte le medicine… Sei anche medico…. Una cosa te la posso dire le chiacchiere le sanno fare tutti i fatti meno… Dante ha sei punti e quindi ha ragione lui parlare di moduli per far giocare bene un singolo giocatore non ha senso. . . Apprezzo quello che fai per questo sito è per la collettività tutte le Domenico sempre con puntuali e corrette cronache ma mi pare che il tuo accanimento su cencini sia figlio di qualcosa che viene da lonta no no si può

      • Amiatensis 5 anni ago
        Reply

        Caro “Ffffff”, c’è senz’altro un grosso equivoco!!!
        Dante Cencini è per me prima di tutto un carissimo amico che vedo e con cui parlo sempre volentieri (a Ferragosto, per dirti, era da noi con la moglie!), ma anche una gran brava persona e uno stimato tecnico e devo aggiungere che se mio figlio è a Santa Fiora, moltissimo è dipeso dal fatto che lì avrebbe trovato proprio Dante come allenatore!
        Io non ho proprio nulla contro di lui (ci mancherebbe!) anzi, è proprio il contrario: a me piacerebbe vedere OGNI SUA SQUADRA girare a meraviglia ( come, ad esempio, il Paganico di due anni fa), quando accade sono il primo ad esserne felice, e sono certo che lui questo lo sappia benissimo!
        Mi spiace di aver dato l’impressione che ne hai ricavato, perché non era assolutamente nelle mie intenzioni: io ( anche se certamente in maniera troppo puntigliosa e professorale e me ne scuso anche con Dante, nel caso ci fosse rimasto male) da osservatore esterno ho elencato le cose che secondo me , e anche secondo altri, andrebbero riviste o rimesse a posto, convinto come sono che siano proprio gli amici sinceri e le persone corrette quelli che le cose preferiscono dirtele in faccia invece che alle spalle: in vita mia, le soluzioni le ho viste più spesso trovare attraverso la chiarezza, piuttosto che coi mugugni, i musi lunghi e i bisbiglii…
        Ti ringrazio per aver scritto quello che hai scritto, perché credevo di aver esposto quelle che secondo me erano alcune lacune a cui mettere mano, in maniera corretta e circostanziata ma, rileggendomi, mi accorgo di essermi lasciato trasportare un po’ troppo dalla delusione per un’altra prestazione da un po’ tutti classificata come assai deludente e probabilmente anche dall’incazzatura per la prova di qualche singolo.
        Non mi sognerei poi mai di antepormi ad un Allenatore , neanche quelli privi di patentino, la cui esperienza sarà sempre comunque infinitamente superiore a quella di chi è abituato, la domenica, a sedere comodamente in tribuna invece che a mangiarsi il fegato in panchina: ribadisco, però, che le mie intenzioni erano solo costruttive e nell’esclusivo interesse dell’allenatore, della dirigenza e della squadra.
        E questo, chi mi conosce anche solo un pochino, lo sa bene….
        Ti ringrazio ancora per avermi fatto partecipe dei tuoi dubbi, offrendomi così l’occasione per chiarire e magari anche per scusarmi con chi posso avere, del tutto involontariamente, ma in qualche maniera, offeso.
        I miei più cordiali saluti.

  14. grossetano 5 anni ago
    Reply

    Perché alla fine artiaco e proprio un bel giocatore…. peccato che parecchi come lui non considerano il fatto che il calcio è caratterizzato da una figura di forma sferica chiamata pallone e che dato che non la sdrusciano mai neanche per sbaglio pensano di poter compensare con zampate e botte varie…. questa è davvero una bella visione del calcio….classici giocatori da campo sintetico….

  15. ITO 5 anni ago
    Reply

    Artiaco sei arrivato alla frutta

  16. Cini 5 anni ago
    Reply

    Dell’arbitraggio sia ieri non parlo perché sarebbe come sparare sulla croce rossa..la cosa che però deve far riflettere soprattutto la federazione sono le offese razziali verso un nostro giocatore, tra le altre cose in classe 95. Al signor arbitro è stato fatto presente 2 volte e lui non ha sospeso la partita..spero a questo punto che hanno scritto tutto e che arrivi una bella stangata per l’orbetello! I ragazzi in campo naturalmente non hanno colpe, se non quella di giocare in un paese incivile che nel 2014 durante una partita di seconda categoria, non ha di meglio da fare che offendere un ragazzo di colore. Complimenti popolo di ottusi..

    • Freak 5 anni ago
      Reply

      Oppure popolo di tolleranti e moralisti? Dimmi la differenza tra dire figlio di putt…. E nero di merd.. Dai dimmela , voglio fare una risata

  17. Orbetellano 5 anni ago
    Reply

    Vedendo la partita ieri dell’Orbetello, dico che il risultato poteva essere più rotondo, al di là dell’espulsione, Cinigiano squadra che in casa propria sicuramente darà grossi problemi a tante squadre. Per quanto riguarda gli insulti al ragazzo di colore, sono d’accordo con il commento precedente, vorrei sottolineare il comportamento di giocatori allenatore e presidente che sono subito andati da quella quindicina di ragazzini, perché di ragazzini si parla (e forse è anche peggio).

  18. Cini 5 anni ago
    Reply

    Come ben saprai, esistono delle norme Fifa anti-razzismo: “figlio di p.” si può dire, “negro di m.” no. In quel caso dovrebbe essere penalizzata la squadra. Comunque, il vostro capitano è andato a parlare con la tifoseria solo perchè ce l’ha mandato l’arbitro dopo che gli è stato fatto presente per la seconda volta delle offese razziali. Inoltre, siccome ero in campo, vi assicuro che tra quelle persone che offendevano non c’erano solo ragazzini, ma anche adulti! Poi, ripeto: il fatto che nel 2014 (in Seconda Categoria) esistano episodi del genere è una cosa vergognosa. Bella educazione insegnate ai vostri figli, COMPLIMENTI!

  19. speriamo che la maglianese continui a farsi benedire tutte le domeniche

    • anche io 5 anni ago
      Reply

      La Maglianese si e’ fatta benedire perche’ vuole arrivare ultima per far si che il Sant’Andrea, dopo 32 anni gli arrivi davanti.

  20. buttero 5 anni ago
    Reply

    Bravo cini

  21. x anche io 5 anni ago
    Reply

    A S.Andrea non ci interessa arrivare prima o dopo la Maglianese,è un problema che riguarda solo voi,cmq aggiornati,siete già arrivati dietro di noi ma la cosa non ci ha cambiato la vita!

  22. montiano-santandrea 5 anni ago
    Reply

    Qualcuno se ben ricordo del santandrea ha dato un pugno oa gioco fermo facendo il gradasso tutta la partita fino al fattaccio poi guardacaso ha smesso.non sarà stato mica scotto? Cmq la prossima volta sn sicuro che non lo farà. …..e poi avete il coraggio di lamentarsi…..

    • Rambo 5 anni ago
      Reply

      Ahahahahah.. Per difendere quel gesto dici anche che ci sono stati pugni rotanti alla chuck norris o calci volanti… Per piacere dai .. Non fare ridere. Io ho visto anche qualche cecchino sopra le tribune che sparava alle punte.. Mentre cadevano senza contatto in area di rigore.. Tanto che i difensori hanno trovato i bossoli di proiettile facendo si che l’arbitro giudicasse simulazione.. Dai via ormai è andata però non scrivere baggianate.. Sennò tocca chiamare Ufo Robot così lancia il suo raggio missile e per voi sono c***i… Dai rilassatevi adesso avete guadagnato un punto, siete peggio dei Romanisti in questa settimana …

      • per rambo 5 anni ago
        Reply

        ahhhh non servono tutte queste cose, basta una schicchera fatta bene come hai ben visto…….poi dopo uno parla tanto come voi ma le oparole le porta via il vento i colpi no!!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW