Prima Categoria: Scarlino da favola, il Gracciano rientra in corsa. Alberese, Castiglionese e Paganico, vittorie chiave per la salvezza. Pari per il Monterotondo

Nella foto una fase di Neania-Paganico

AMIATA – NEANIA CASTELDELPIANO 1 – 0

AMIATA: Belli, Forti, Sacchi, F. Caccamo, Santelli, Giglioni, Andreoni, Sabatini, Coppi, Leporini, G. Caccamo. A disposizione: Pierguidi, Ponzuoli, Rappuoli, De Luca, Magini, Giuliacci, Scapigliati. All. Santelli.

NEANIA CASTELDELPIANO: Badini, Bruno, Goanta, Rossi, Cencini, Garosi, Fabbri, Magrini, Biagini, Greco, Bigliazzi. A disposizione: Stolzi, Arilli, Baciariello, Santioli, Cagneschi, Pasquini, Pioli. All. Corti.

ARBITRO: Neri del Valdarno.

RETE: 15′ Coppi.

CASTELL’AZZARA – QUERCEGROSSA 1 – 1

CASTELL’AZZARA: Delli Campi, Alfieri, Vertecchi, Onori, Magini, Guidotti, Vagnoli, Papalini, Lazzarelli, Di Fiore, D. Scapigliati. A disposizione: Santoni, Tondi, G. Fortunati, C. Fortunati, Dabaj, Giustacori. All. G. Fortunati.

QUERCEGROSSA: Mastrandrea, Bagnacci, Marinelli, Gangi, Siracusa, Morrocchi, Piccardo, Batignani, Nesi (25′ st Diana), Machetti, Rinaldi (32′ st Brogi). A disposizione: Hyseni, Brogi, Diana, Pucci, Caselli, Gori. All. Marchetti.

ARBITRO: Serbishti di Arezzo.

RETI: 15′ Nesi, 43′ st Di Fiore.

NOTE: espulso Guidotti; annullato un gol a Di Fiore al 40′ st.

CASTIGLIONESE – ARGENTARIO 1 – 0

CASTIGLIONESE: Speroni, Bragaglia, Grossi (23′ st Cardelli ), Boni, Marchi, Grascelli, Silvestri (25′ st Cellini), Pecchi, Toninelli, Pedroni, Cerboneschi. A disposizione: Romagnani, Cardelli, Guerriero, Caporali, Giommoni, Biancalani, Cellini. All. Travison.

ARGENTARIO: Milani, Cedroni, De Pirro (25′ st Terramoccia), Atzori, Schiano, Cobianu, Pennisi, Moriani, Castriconi, Alocci, Marconi (1′ st Chiatto). A disposizione: Lacchini, Costanzo, Canuzzi, Terramoccia, Vongher, Vincenti, Chiatto. All. Picchianti.

ARBITRO: Buchignani di Livorno.

RETI: 37′ Pecchi.

NOTE: espulso l’allenatore dell’Argentario Picchianti al 9′ st.

GRACCIANO – AURORA PITIGLIANO 3 – 0

GRACCIANO: Bogi, Maisto, Giorli, Ndyaie, Bartoli, Rebasti, Bruno, Arrichiello, Schiano, Giotti, Tramonte. A disp.: Serni, Landolfi, Pezone, Moreno, Masini, Conforti, D’Angelo. All.: Scarpellini.

AURORA PITIGLIANO: Castra, Manetti, Giannini, Silvestri, Mosci, Micci, Formiconi, Goretti, Paoloni, Medori, Bonaventura. A disp.: Battiloro, Reali, Martini, Saccarelli, Sequino, Guza, Biribicchi. All.: Galli.

ARBITRO: Donati di Livorno.

RETI: 3’ Ndyaie, 64’ Maisto, 67’ rig. Giotti.

NOTE: Ammoniti Schiano, Bartoli, Goretti, Silvestri, Manetti, Giannini. Espulso 71’ Bonaventura. Angoli 8-2. Recupero 1’+2’. Spettatori 60 circa.

Vittoria importante del Gracciano che, nonostante l’assenza pesante di Nencini, rifila a sopresa tre gol al Pitigliano e, complice lo stop del San Quirico, sogna in grande. Passano appena tre minuti ed al primo affondo il Gracciano si porta in vantaggio: azione sulla destra di Giotti che, dal vertice dell’area, appoggia per Ndyaie; il centrocampista si sistema il pallone sul destro e con un tiro immediato fulmina Castra leggermente fuori dai pali. Forte dell’immediato vantaggio, i padroni di casa prendono il sopravvento sugli avversari che, eccezion fatta per un’azione pericolosa su calcio d’angolo, non vanno mai al tiro. Al 16’ ancora locali: splendida ripartenza graccianese con Arrichiello che lancia Bruno; l’esterno offensivo scambia con Giotti ma, una volta in area, calcia debolmente consentendo a Castra di bloccare a terra. Quattro minuti più tardi l’ottimo Giotti, ancora in versione assist man, appoggia dietro per Ndyaie il cui tiro potente da fuori area esce di un soffio alla destra del portiere ospite. Al 29’ ghiottissima occasione per il raddoppio locale: Schiano pressa bene e ruba palla a Giannini; l’attaccante calcia immediatamente, Castra respinge male ma si riscatta alla grande deviando in corner il tap-in ravvicinato di Bruno. L’ultima azione del primo tempo, ancora di marca locale, si registra al 37’: Maisto se ne va sulla destra, scambia col solito Giotti ma, una volta in area, si vede chiudere lo specchio dalla provvidenziale uscita di Castra. Nel secondo tempo parte meglio il Pitigliano che mette paura alla retroguardia locale con la punizione del neo entrato Sequino che al 49’ colpisce il palo esterno. Ma per i ragazzi di Galli è solo un’effimera speranza. Infatti, col passare dei minuti, il Gracciano riprende in mano il pallino del gioco: al 58’ la punizione dalla trequarti di Giotti trova in area Bartoli che spizza di testa con Castra bravo a deviare in corner. Il Gracciano raddoppia meritatamente al 64’: calcio d’angolo di Schiano e colpo di testa vincente di Maisto. Sulle ali dell’entusiasmo i ragazzi di Scarpellini chiudono la partita appena tre minuti più tardi: lo scatenato Bruno entra in area e viene atterrato da Sequino; l’arbitro non ha dubbi e decreta il calcio di rigore che viene trasformato con precisione da Giotti. Proprio quest’ultimo, negli ultimi dieci minuti, esce tra gli applausi per lasciar posto al debuttante Conforti, bomber classe ’99 degli Juniores Regionali. Dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia tre volte per decretando l’ennesima vittoria casalinga del Gracciano.

Matteo Donatini

MAZZOLA VALDARBIA – ALBERESE 0 – 2

MAZZOLA VALDARBIA: Neri, Sheganaku, S. Cerbone, Badje, Traorè, Pellegrini, Prugnoli, Armini, Foresta, Ventrone, Jrad. A disposizione: Gorelli, Massacci, A. Cerbone, Kokora, Meconcelli, Borgogni, Pianigiani. All. F. Neri.

ALBERESE: Allegro, Breggia, Camarri, W. Pastorello, Massieri, Angeli, Romani, F. Pastorello, Brizzi, Pieri, Vento. A disposizione: Piersanti, Biagiotti, Amorevoli, Sorini, Viska, Cinelli, Posa. All. Romagnoli.

ARBITRO: Tomaiuolo di Pontedera.

RETI: 24′ st Angeli, 45′ st Pieri.

MONTALCINO – PONTE D’ARBIA 2 – 0

MONTALCINO: Caporali, Biancardi, Marcocci, Losappio, Pignattai, Chellini, Pierangioli, Dan. Barbi, Dav. Barbi, Signorini, Ballerini. A disposizione: Bertini, Scaringi, Agostini, Cicatiello, Bandini, Sardone, De Angelis. All. Bonifacio.

PONTE D’ARBIA: F. Papei, Mari, Zullino, Camara, Delle Piane, Diokh, Forzoni, Seumou, Bardelli, Manetti, Torsellini. A disposizione: Zito, Sacchi, Serra, Ciacci, Annesanti, Amaddii, Pani. All. Goracci.

ARBITRO: Schiavo di Grosseto.

RETI: 5′ st Signorini, 45′ st Bandini.

PAGANICO – PIANELLA 2 – 0

PAGANICO: Marzocchi, Cavaliere, Minucci, Minteh, Balestracci, Machetti, Vacchiano (24′ st Corina), Tino (17′ st Di Fiore), Galloni (45′ st Ferrini), Scozzafava, Pialli. A disposizione: Rossi, Ferrini, Di Fiore, Nelli, Vieri, La Rosa, Corina. All. Amedei.

PIANELLA: Ed. Lorenzetti, Monaci, Tomic, M. Pagliantini, Terzuoli, Lo Vaglio, Chiantini, Giannetti (28′ st Galini), Croci (45′ st Spiranec), Spada, Eu. Lorenzetti. A disposizione: Cesaro, Galini, Macinai, Sina, S. Pagliantini, Spiranec, Topanxha. All. Baroni.

ARBITRO: Schiatti di Arezzo.

RETI: 3′ st (rig.) Vacchiano, 23′ st Scozzafava.

NOTE: espulso Chiantini al 36′ st; ammoniti Croci, Cavaliere, Minteh, Vacchiano, M. Pagliantini, Balestracci e Marzocchi.

SCARLINO – SAN QUIRICO 2 – 1

SCARLINO CALCIO: J. Marchi, Caratelli (5′ st Falco), Malinverno, Govi, Zurlo, Biagioni, Gualtieri (28′ st Bernardini), Parente, Caroti, Naso (38′ st Liguori), Paradisi. A disposizione: Borracelli, Cinci, Liguori, Ghizzoni, Falco, Bernardini, De Frenza. All. Visalli.

SAN QUIRICO: Borghi, Aiazzi, Dionisi, Guidotti, Carli, Provenzano (15′ st Inciocchi), Bechi (25′ st Ligioni), Pasquini, Sani, Migliorini, D’Aniello. A disposizione: Allegri, El Ghiat, Ligioni, Martellini, De Bernardi, Agnoletti, Inciocchi. All. F. Marchi.

ARBITRO: Cacelli di Livorno.

RETI: 7′ Caroti, 18′ st (rig.) Govi, 35′ st Pasquini.

NOTE: espulso Caroti al 2′ st per gioco falloso; ammoniti Marchi, Caratelli, Malinverno, Paradisi, Falco, Dionisi, Guidotti, Carli.

GIRONE D

MONTEROTONDO – SAN FREDIANO CALCIO 1 – 1

MONTEROTONDO: Bugelli, Lorenzini, Berti, Ciaravolo, Mangini, Romeo, Pacini, Vezzi, Perciavalle, Khouribech, Martelloni. A disposizione: Dini, Nardi, Poggianti, Bucci, Brondi, Boni, A. Ferretti. All. N. Ballerini.

SAN FREDIANO: Tozzi, Botrini, Rafaniello, Ghelardoni, Bani, Principe, Menicagli, Ceragioli, Toni, Nastasi, Boccaccio. A disposizione: Cwrri, Taglioli, Grazzini, Bianco, De Lucia, Cyrbja, Seoni. All. Falleni Bertei.

ARBITRO: Eramo di Piombino.

RETI: Boccaccio, Pacini.

16 Comments
  1. Ma che scrivete 3 anni ago
    Reply

    Scusate eh! Vittorie chiave per la salvezza????????……. Forse per non rischiare la retrocessione diretta. Hanno vinto tutte quelle davanti e quelle sotto. La Castiglionese (degli assoldati ) con la vittoria non ha recuperato una beata …………. dalla salvezza diretta.

    • Puntolino amoroso 3 anni ago
      Reply

      Ma quanto stai rosicando? Attento che ti scoppia il fegato…………. Caro signor puntolini…………………

  2. badengoconlacatasta 3 anni ago
    Reply

    Forza Amiata, tre punti preziosi quelli di oggi, avanti così. Gran goool di Coppi, da serie superiore, bravi.

    • carletto 3 anni ago
      Reply

      Ty

    • Tifoso Neania 3 anni ago
      Reply

      Bel giocatore ma gran gol noooooo!! Tiro da 30 metri quasi al rallentatore .ringrazia il portiere.

  3. Tifoso Argentario 3 anni ago
    Reply

    Complimenti ai dirigenti del Quercegrossa per aver rimesso in campo Desi…… dopo la testata a un nostro giocatotre……. il nostro è ancora fuori per la testata subita e lui già in campo….spero lo portate anche al Maracana ‘….. lo aspettiamo…

  4. Forza Amiata 3 anni ago
    Reply

    Zanzara canta con me dai rispondi
    FORZA AMIATA FORZA AMIATA EH FORZA AMIATA FORZA AMIATA EH

  5. ciolo vero 3 anni ago
    Reply

    La squadra è veramente ridicola state disonorando il nome di un paese e sarebbe il caso di dimostrare se siete uomini o femminucce almeno la dignità di ammettere che non avete voglia e non vi importa più niente dato che i vostri soldini a fine mese le prendete,siamo stufi o iniziate a giocare o rimanete in maremma.

    • dante 3 anni ago
      Reply

      Ma perché invece di parlare non glielo dire in faccia ai grossetani andate tranquilli che il prossimo anno se giocate con i veri cioli andate in 2 siete ridic ……

    • dante 3 anni ago
      Reply

      A castel del piano siete solo presuntuosi, parlate
      Pensate di essere il Real Madrid ma siete solo dei montagnoli a dicembre sono andati via bonelli e marchi e pur di risparmiare state giocando con un solo attaccante bigliazzi e siete senza portiere ridicoli

      • ciolo 3 anni ago
        Reply

        da come ti infervori verrebbe da pensare che sei uno che è stato fatto fuori o non tenuto in considerazione. Chi è andato via mi sa che era un pochino di livello più basso di chi è rimasto. Forza Neania

  6. Forza Amiata 3 anni ago
    Reply

    Zanzara non canti rispondi dai

  7. Ciolo a sprazzi 3 anni ago
    Reply

    Formazione di soli cioli????? Dai cazzo che fo l’esordio nella neania se si vole arriva a 11 mi devono chiama per forza.

  8. Tifoso pagante 3 anni ago
    Reply

    Castiglionese……..siete redicoli vi ridono dietro tutti .con che coraggio avete varcato gli spogliatoi..

    • tifoso non pagante 3 anni ago
      Reply

      Hanno varcato gli spogliato calciatori ed allenatore i da assoldati.

    • uomo tigre 3 anni ago
      Reply

      Tifoso pagante, hanno varcato gli spogliatoi sia i giocatori (se così si possono definire) che allenatore da assoldati.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW