Presentazione e pronostici dell’ultima di andata in Prima Categoria: il match clou è quello tra Quercegrossa e Argentario

Nella foto Cedroni in azione con la maglia del Roselle. Doppietta per lui nella gara di ieri

GROSSETO L’anno solare 2017 si apre con l’ultima giornata del girone di andata, con quattro squadre in lizza per il titolo d’inverno: platonico, ma pur sempre una tappa importante nella stagione calcistica. Il trio di testa che si è formato a fine 2016 è però atteso da impegni tutt’altro che semplici, considerando anche che le gare dopo la ripresa dell’attività nascondano sempre qualche sorpresa. L’Aurora Pitigliano riparte dal terreno amico contro la Castiglionese, reduce dal primo ko della gestione Travison: una formazione che però nella singola gara può creare qualche problema ai giallobù, seppur il pronostico appaia abbastanza chiuso. Il San Quirico, invece, è atteso dal derby contro il Ponte d’Arbia: una classica per il campionato di Prima, con il team di Goracci sempre difficile da affrontare. Ma il match clou di giornata è sicuramente quello che vede di fronte Quercegrossa e Argentario, con il tema di Marchetti che cerca di cogliere l’occasione giusta per tentare una difficile risalita. Di contro, i biancoazzurri vorranno cavalcare l’onda, pur dovendo sopperire all’assenza per squalifica di bomber Castriconi. Il quarto incomodo è rappresentato dal Gracciano, distante due punti dal trio di testa: Nencini e compagni se la vedranno con il fanalino di coda Pianella, con i tre punti che sembrano alla portata. Nelle altre gare spicca il sentito derby tra Neania e Castell’Azzara, con i padroni di casa pronti a rilanciarsi dopo una piccola flessione nel mese di dicembre, mentre lo Zara viaggia a vele spedite verso una tranquilla salvezza. Match chiave in questo senso quello tra Alberese e Scarlino: il team del Parco, con il successo del Valdrighi, può inanellare un filotto di straordinaria importanza. Il Paganico, invece, chiede strada al Montalcino, con la salvezza dei ragazzi di Amedei che passa necessariamente dalle gare dell’Uzielli. Chiude il quadro la sfida tutta senese tra le tranquille Amiata e Mazzola Valdarbia. Nel girone D il Monterotondo prosegue la sua rincorsa alla vetta nella trasferta contro il Certaldo, penultimo in classifica: un’occasione da non farsi sfuggire.

Il programma: Alberese-Scarlino, Amiata-Mazzola Valdarbia, Aurora Pitigliano-Castiglionese, Neania Casteldelpiano-Castell’Azzara, Paganico-Montalcino, Pianella-Gracciano, Ponte d’Arbia-San Quirico, Quercegrossa-Argentario. Girone D: Certaldo-Monterotondo.

ALBERESE – SCARLINO 1X

AMIATA – MAZZOLA VALDARBIA X

AURORA PITIGLIANO – CASTIGLIONESE 1X

NEANIA CASTELDELPIANO – CASTELL’AZZARA 1X

PAGANICO – MONTALCINO 1X

PIANELLA – GRACCIANO X2

PONTE D’ARBIA – SAN QUIRICO X2

QUERCEGROSSA – ARGENTARIO X

GIRONE D

CERTALDO – MONTEROTONDO 2

1 Comment
  1. Special One 3 anni ago
    Reply

    Alberese – Scarlino 1-1
    Amiata – Mazzola Valdarbia 1-1
    Aurora Pitigliano – Castiglionese 2-1
    Neania Castel Del Piano – Castell’Azzara 2-2
    Paganico – Montalcino 1-2
    Pianella – Gracciano 1-3
    Ponte D’Arbia – San Quirico 1-4
    Quercegrossa – Argentario 2-2

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW