Follonica Gavorrano, pari amaro contro il Pomezia

Pomezia-Follonica Gavorrano 2-2
POMEZIA: Stasi, Ceparano, Colantoni, Usari, Ruggiero, Morelli, Gamboni (30’ s.t. Ghosheh, 45’ s.t. Fusaroli), Fatati, Massella, Bizzaglia, Bertino. A disp. Mastella, Di Emma, Lo Pinto, Arduini, Gallo, Cestrone, Tueto. All. Andrea Bussi
FOLLONICA GAVORRANO (4-3-3): Wroblewski; Ferrante, Placido, Bruni, Pietro Carcani; Conti, Berardi, Pardera (35’ s.t. Galvanio); Lombardi (47’ s.t. Rosa Gastaldo), Brega, Lamioni (25’ s.t. Vanni). A disp. Niccolò Carcani,  Dell’Aquila, Lepri, Valente, Ferraresi, Fracassini. All. Paolo Indiani.
ARBITRO: Marco Peletti di Crema; assistenti Orazio Attardi di Ragusa e Manfredi Scribani di Agrigento.
RETI: nel pt. all’11 Fatati, al 42’ Lombardi, al 46’ Brega; nel s.t. al 40’ Massella (rigore).
NOTE: Il Follonica Gavorrano ha fallito due calci di rigore, con Conti e Brega.

Quarto pareggio consecutivo del Follonica Gavorrano sul campo del Pomezia (2-2). Un punto con molto amaro in bocca per i ragazzi di Paolo Indiani, raggiunti a cinque minuti dalla fine su un calcio di rigore, dopo essere riusciti a rimontare il gol iniziale di Fatati con uno straordinario uno-due di Lombardi e Brega sul finire della prima frazione. I maremmani, oltre ad una serie di palle goal, hanno avuto due grandi possibilità per chiudere l’incontro, su due calci di rigore concessi dall’arbitro Peletti di Crema, ma falliti da Conti e da Brega.

Nella ripresa i biancorossoblù hanno tenuto in mano la gara ma quando si stava materializzando il ritorno al successo è arrivata la doccia fredda del penalty (non chiaro fino in fondo) che ha permesso a Massella di riequilibrare le sorti dell’incontro. Conti e compagni hanno giocato una partita gagliarda, proseguendo il percorso di crescita, ma continuano purtroppo a rinviare l’appuntamento con i tre punti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW